FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, "in Italia 38mila vite salvate dal lockdown"

I dati dellʼImperial College di Londra: nel mondo le politiche di distanziamento sociale hanno permesso di tenere in vita 59mila persone

roma lockdown coronavirus

I lockdown di massa e la politica di distanziamento sociale avrebbe contribuito a salvare 59mila vite durante la pandemia COVID-19. Lo sostiene un nuovo studio dell'Imperial College di Londra. Il team di ricercatori ha stimato che decine di migliaia di persone sono state salvate dalle misure assunte da diversi paesi. Queste misure "hanno avuto un sostanzioso impatto nel ridurre la trasmissione".

 

Coronavirus, anche la Spagna vieta tutti gli spostamenti 

 

Secondo lo studio, il lockdown ha salvato 38mila vite in Italia, 16mila in Spagna. Mentre è ancora "troppo presto" per avere certezze sul fatto che dati simili possano ripetersi anche in paesi che hanno dato inizio ai lockdown più tardi.

 

 

Coronavirus, Roma mai così deserta e così bella

La Fontana di Trevi ripresa dal drone in pieno giorno non è mai stata così maestosa. Tutti i luoghi simbolo della capitale sono deserti ma sembrano riflettere il senso della quarantena in Italia. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali