FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, a Fondi (Latina) "casi aumentati per una festa di Carnevale": ignorate le prescrizioni

Zingaretti: "Bisogna evitare gite e spostamenti". Lʼ aumento di contagi è frutto di una festa con gente che veniva da altre parti Italia"

Carnevale di Sciacca 
Ente del Turismo

Una festa di Carnevale fatale quella che si è tenuta in un centro anziani di Fondi, in provincia di Latina, il 25 febbraio. Il momento di convivialità, al quale hanno partecipato un centinaio di persone, avrebbe fatto infatti aumentare i casi di coronavirus nella regione. A mettere in relazione il party con il numero anomalo di contagi in provincia di Latina è stato il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, che durante la conferenza stampa sull'emergenza ha detto: "Bisogna evitare gite e spostamenti. È notizia di poche ore fa che l'aumento di contagi è frutto di una festa con gente che veniva da altre parti Italia". 

"Avevamo notato una presenza anomala di casi nel territorio di Latina - ha detto l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - ma a una prima considerazione non si capiva bene il link. Con l'aiuto delle forze dell'ordine si è capito che tutti gli infetti hanno in comune una festa conviviale con gente di quella zona alla quale hanno partecipato persone arrivate da altre zone d'Italia". 


Il primo a far dirottare l'indagine sul party è un anziano presente alla festa e che ha accusato sintomi compatibili con il coronavirus, spiega Il Messaggero, nonché conoscente dell' 81enne primo caso conclamato di Covid-19 a Fondi e ora ricoverato allo Spallanzani. 

 

Alla festa, poi si è scoperto, hanno partecipato enrambi gli anziani. Da qui è scattato l'allarme. I partecipanti del party sono adesso tutti in isolamento domiciliare, ma stanno bene. 

 

Questa ipotesi, tuttavia, non chiarisce tutti gli interrogativi. Una donna contagiata di 58 anni, per esempio, non era alla festa. "Chiediamo la massima collaborazione di tutti con la Asl affinché si possano ricostruire i contatti", ha detto D'Amato .
 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali