FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Salerno, sigilli a 2 discoteche: centinaia di presenze oltre il limite

Ai titolari sono state elevate sanzioni per complessivi 18mila euro, più un provvedimento di sospensione delle attività

Salerno, sigilli a 2 discoteche: centinaia di presenze oltre il limite
Notti a Ibiza, una discoteca

Due discoteche del Vallo di Diano, nel Salernitano, sono state poste sotto sequestro nella notte mentre erano in corso due dj set. In entrambi i casi i carabinieri della compagnia di Sala Consilina hanno riscontrato la presenza di centinaia di persone in più del consentito, oltre ad altre violazioni. Ai titolari sono state elevate sanzioni per complessivi 18mila euro, più un provvedimento di sospensione delle attività.

I carabinieri hanno posto i sigilli alla discoteca "Be. Cool" di San Pietro al Tanagro: all'interno del locale vi erano circa 400 clienti in più rispetto alla capienza certificata. Le uscite di sicurezza inoltre erano inaccessibili sia dall'interno che dall'esterno.

Ad Atena Lucana, invece, nel risto-pub "Officina Gambrinus", si teneva uno spettacolo musicale malgrado la licenza fosse stata rilasciata per somministrazione di bevande e pasti. I militari hanno riscontrato la presenza del doppio del numero dei clienti rispetto alla capacità del locale. Rilevate anche violazioni delle norme in materia di prevenzione incendi

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali