FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Salerno, cavallo lasciato legato a un albero muore di fame e sete

A segnalare la presenza dellʼanimale sono stati alcuni giovani, ma i veterinari dellʼAsl non sono riusciti a salvarlo

Salerno, cavallo lasciato legato a un albero muore di fame e sete

Un cavallo, rimasto per giorni legato a un albero senza acqua né cibo, è morto dopo una lenta agonia ad Agropoli, nel Salernitano, vicino al locale liceo scientifico. A segnalare la presenza dell'animale sono stati alcuni giovani, ma i veterinari dell'Asl non sono riusciti a salvarlo. Sono in corso le indagini per risalire all'identità del proprietario del cavallo.

Foto di repertorio

Non è la prima volta che accade un episodio del genere nella cittadina cilentana. Alcuni mesi fa, un altro cavallo era morto di stenti dopo essere rimasto legato per giorni a un albero.

Quello dei cavalli allo stato brado non è un fenomeno nuovo ad Agropoli. Quasi quotidiane sono le segnalazioni di residenti su strade comunali e statali. Lo scorso anno, un blitz dei carabinieri aveva portato alla confisca di una quarantina tra cavalli e puledri di proprietà di un commerciante di animali della zona, al quale erano comunque rimasti in custodia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali