FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Napoli, 17enne malata di cancro bullizzata e picchiata a scuola

La ragazza, ricoverata a seguito delle lesioni riportate, ha paura di ritornare in classe. La denuncia dei genitori trasmessa al Provveditorato scolastico della Campania

Napoli, 17enne malata di cancro bullizzata e picchiata a scuola

Una 17enne malata di cancro è finita in ospedale dopo essere stata aggredita da una compagna di classe. La vicenda, riportata da “Il Mattino”, racconta di Alessia (nome di fantasia), presa di mira da una coetanea con insulti, minacce e violenze fisiche. L’ennesimo episodio di bullismo consumato questa volta tra le mura scolastiche dell’Istituto Superiore “Luca Pacioli” di Sant’Anastasia, nel Napoletano.

L’episodio che ha fatto allarmare i genitori della ragazza risale al 27 settembre, quando Alessia è stata ricoverata al pronto soccorso dell’Ospedale del Mare. I familiari riferiscono anche di una precedente aggressione risoltasi grazie all’intervento di alcuni docenti. Tutto riportato nella denuncia depositata dal padre della giovane alla polizia e trasmessa anche agli uffici del Provveditorato scolastico della Campania. Oltre venti pagine di documentazione che comprendono i referti medici della frattura di un dito della mano sinistra oltre a numerose ecchimosi in varie parti del corpo. Nella denuncia viene anche messo in evidenza lo stato di salute particolarmente delicato della ragazza che soffre di una grave forma di melanoma. "Abbiamo cercato di colloquiare con il personale scolastico edirigenziale per cercare soluzioni - si legge nei documenti - ma senza risultati". Di diverso parere il preside, Antonio De Michele: "Non è assolutamente vero che la scuola non abbia fatto nulla e ribadisco la mia disponibilità e di tutto il personale docente, si tratta di una situazione da affrontare con attenzione e sensibilità".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali