FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Bagnoli, scontri con la polizia al corteo anti-Renzi

Sassaiola, bombe carta e lacrimogeni sul lungomare di Napoli. Quattro agenti sono rimasti lievemente feriti

Momenti di tensione sul lungomare di Napoli tra le forze dell'ordine e alcuni manifestanti del corteo di protesta contro l'arrivo in città di Matteo Renzi per il vertice su Bagnoli. Sono stati sparati lacrimogeni e bombe carta. La maggioranza della folla si è subito allontanata dalla zona degli scontri, dove quelli che sono rimasti hanno cominciato a lanciare pietre contro le forze dell'ordine. Quattro poliziotti sono rimasti lievemente feriti.

Bagnoli, scontri tra polizia e manifestanti

I manifestanti protestano non solo contro le politiche del governo su Bagnoli ma anche contro quelle del lavoro; tanti, infatti, i ragazzi in corteo, anche ventenni, che denunciano come, proprio a causa di Renzi, "sia ancora più difficile trovare un lavoro stabile e garantito".

Il corteo di protesta contro il commissariamento di Bagnoli era partito intorno alle 11 da piazza Dante e, dopo aver attraversato alcune strade del centro e vicoli dei Quartieri spagnoli, si era diretto in via Acton e poi sul lungomare dove è esplosa la protesta.

Per l'intera mattinata la situazione di ordine pubblico era stata sotto controllo nonostante il vasto dispiegamento di forze dell'ordine, in assetto antisommossa, e numerose camionette di polizia, carabinieri e guardia di finanza dislocate in vari punti della città. Ma poche ore prima dell'arrivo in città del premier c'è stata una fitta sassaiola nonché un lancio di petardi e bombe carta all'indirizzo delle forze dell'ordine. A questo punto è stato azionato dagli agenti un idrante che ha disperso i manifestanti.

Alcune auto e bus con a bordo turisti sono rimasti coinvolti nel lancio di lacrimogeni. Nella calca che si è creata mentre il corteo indietreggiava, tra piazza della Vittoria e Posillipo, alcuni veicoli sono stati avvolti dal fumo. Nessuna conseguenza per gli occupanti.

Renzi contestato a Napoli

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali