FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Baby gang, Minniti: individuati i responsabili, usano metodi terroristici

Il ministro annuncia lʼinvio di nuovo personale delle forze dellʼordine. E chiede di togliere la patria potestà ai camorristi

"Possiamo dire di essere sulla buona strada o di aver già individuato i responsabili delle violenze di questi giorni a Napoli, grazie all'aumento dell'efficienza dei mezzi di contrasto, in particolare la sorveglianza". Lo ha detto dopo il vertice sull'emergenza criminalità il ministro dell'Interno Marco Minniti, precisando: "Non dico che le baby gang siano terroristi, ma usano metodi terroristici: colpire perché si è casualmente in un posto".

"Abbiamo un'assimilazione di metodiche tipiche di altre attività criminali - ha spiegato il ministro -. C'è una violenza nichilista che non ha alcun rispetto per il valore della vita, ed è ancora più drammatico se impatta con dei giovanissimi"..

Minniti ha quindi garantito che "a Napoli verrà rafforzato il controllo dell'ordine pubblico con l'invio di reparti straordinari, 100 unità destinate al controllo di quelle zone maggiormente frequentate dai giovani. Non consentiremo alle baby gang di cambiare le abitudini dei giovani napoletani".

Il ministro, infine, ha sottolineato che serve "un protocollo per le questioni che riguardano la patria potestà da togliere nei confronti di genitori coinvolti in organizzazioni malavitose. Occorre procedere in tempi brevi, e la collaborazione con il Tribunale per i minorenni è fondamentale". Per Minniti, infatti, "dobbiamo liberare questi figli da modelli negativi di istruzione alla violenza e occuparci contemporaneamente di come vengono affidati a percorsi educativi che siano alla altezza di questa sfida".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali