incidente nella notte

Bari, 60enne travolto e ucciso da un pirata della strada: stava soccorrendo il figlio rimasto senza benzina

L'automobilista si è poi costituito ai carabinieri: è un 51enne di Conversano

06 Mag 2024 - 13:38
 © Facebook

© Facebook

Un uomo di 60 anni, Giuseppe Babbo, di Conversano, in provincia di Bari, è morto travolto da un'auto pirata di grossa cilindrata il cui conducente è fuggito. L'incidente è avvenuto poco dopo la mezzanotte del 6 maggio: Babbo era intervenuto per aiutare il figlio, un 26enne, rimasto senza benzina, quando è stato investito. L'automobilista si è poi costituito ai carabinieri: è un 51enne di Conversano

© Tgcom24

© Tgcom24

Il figlio della vittima era rimasto con l'auto in panne perché a corto di carburante. Giuseppe Babbo ha così raggiunto il figlio, che era in compagnia della moglie 20enne, portando con sé una tanica di benzina: mentre versava il liquido nel serbatoio, una vettura lo ha travolto e ucciso. Il conducente non si è fermato a prestare soccorso ed è fuggito.

Il figlio di Babbo è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in codice giallo all'ospedale di Monopoli, dove è stata portata anche la moglie in stato di forte agitazione. Il conducente dell'auto si è invece costituito lunedì mattina ai carabinieri, facendosi accompagnare dal proprio avvocato. Si tratta di un 51enne di Conversano, senza precedenti penali, che sarà denunciato per omicidio stradale e sottoposto ai necessari esami per accertare se era alla guida sotto l'effetto di alcol o stupefacenti.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri