FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Il Papa: "Non giudico i gay ma chi fa le lobby"
29.7.2013

Il Papa: "Non giudico i gay ma chi fa le lobby"

Il Santo Padre ha parlato durante il viaggio di ritorno dal Brasile: "Omosessuali in Vaticano? Non giudico le persone di buona volontà"

13:38 - La lobby gay non va bene, perché non vanno bene le lobby. Circa i gay "io non giudico, se è una persona di buona volontà, chi sono io per giudicare?". "Non ho trovato carte d'identità di gay in Vaticano, dicono che ce ne sono, credo che si deve distinguere il fatto che è gay dal fatto che fa lobby". Lo ha detto il Papa nel ritorno a Roma. Sulla vicenda di mons. Nunzio Scarano, arrestato in un'indagine sullo Ior, dice: "Una vicenda che fa male".
Essere gay, ha aggiunto il Papa "è una tendenza, il problema è la lobby, la lobby non va bene, quella gay, quella politica, quella massonica. E la ringrazio tanto per avermi fatto questa domanda", ha concluso. La domanda riguardava monsignor Ricca e la lobby gay in Vaticano.

Il Pontefice si è poi soffermato sui problemi della Chiesa. "La curia è un poco calata dal livello che un tempo aveva, il profilo del vecchio curiale, che lavora, che faceva il suo lavoro, dobbiamo avere di più questo, dobbiamo tornare a questo". Questo il pensiero di papa Francesco parlando degli "scandali" e del fatto che comunque oltre a questi in curia ci sono anche santi.

"La mia valigia? Non c'è tasto per l'atomica" - "Non c'era la chiave della bomba atomica". Così ha risposto scherzosamente il Papa circa il contenuto della valigia che si è portato da solo sull'aereo. "L'ho portata perché lo faccio sempre - ha detto - faccio così quando viaggio, c'è il rasoio, il breviario, l'agenda, un libro da leggere, era su santa Teresina".  SVELATO IL MISTERO: ECCO IL CONTENUTO DELLA VALIGIA

"Donne prete? La porta è chiusa" - "Non riduciamo l'impegno delle donne nella Chiesa bensì promuoviamo il loro ruolo attivo nella comunità ecclesiale. Perdendo le donne la Chiesa rischia la sterilità". Questo il pensiero del Papa espresso al pranzo con i cardinali del Brasile, la presidenza della Conferenza episcopale e i vescovi della Regione, nel palazzo arcivescovile di Rio. Ma incalzato sulla possibilità di aprire anche la religione cattolica a preti donne ha detto: "La chiesa si è già espressa, quella porta è chiusa".

Wojtyla e Roncalli Santi nel 2014 - La canonizzazione di papa Wojtyla e di papa Roncalli, per la quale si pensava all'8 dicembre, slitterà, probabilmente alla festa della divina misericordia, che cade in primavera. Lo ha detto il Papa in volo da Rio a Roma, spiegando che per Wojtyla verranno tanti polacchi anche con pochi mezzi, quindi in pullman, e l'8 dicembre le strade possono essere ghiacciate.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile