FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Arcidiocesi Milano, il cardinale Scola preannuncia le sue dimissioni: "Il 7 novembre compio 75 anni e lascio"

"Poi sarà il Santo Padre a dirmi quanto tempo ci vorrà", ha aggiunto durante la visita in una parrocchia a nord della città

Arcidiocesi Milano, il cardinale Scola preannuncia le sue dimissioni: "Il 7 novembre compio 75 anni e lascio"

L'arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, ha preannunciato le sue dimissioni durante la visita in una parrocchia che ospita alcuni profughi, a nord della città meneghina. "Penso che nella vita ogni uomo abbia i suoi tempi - ha affermato -. I sacerdoti e i vescovi quando compiono 75 anni sono invitati a lasciare il loro ruolo ai più giovani. Il 7 novembre compirò gli anni, mi dimetterò". "Il Papa poi mi dirà quanto tempo ci vorrà", ha aggiunto.

"Ringrazio il Signore per il segno bello di questa comunità di donne e uomini di diverse etnie e paesi di provenienza, che qui è accolta. Sono figli di Dio che hanno in comune l'esperienza dell'umanità: del nascere, crescere, imparare, stabilire relazioni, sperimentare i bisogni e la solidarietà dell'accoglienza nella prova", ha poi affermato il cardinale Scola, rivolgendosi ai migranti.

"Il vostro essere qui è espressione di tempi difficili - ha proseguito - ma l'accoglienza che sperimentate fa vedere che tutti siamo uomini e donne a immagine di Dio, anche se spesso a causa del male non sempre si dà testimonianza dell'amicizia e della solidarietà. Porto un carezza particolare ai più piccoli che all'inizio della loro vita stanno sperimentando una prova così grande".

"La loro presenza invita a sperare e spalanca al futuro. Tutti insieme - profughi, parrocchia, volontari, Casa della carità - avete posto nel cuore di Milano un segno che brilla come una stella e non si spegnerà. E un bel segno anche quello di chi ha sacrificato le ferie per portare qui aiuto". "È bello - ha concluso - vedere come nel popolo ci sia questo moto di autentica compassione: se l'accoglienza è proposta bene come qui, diviene possibile e praticabile".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali