FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Alluvione lampo nellʼAlessandrino: caduti sette centimetri dʼacqua in unʼora

Situazione critica a Valenza, il sindaco valuta di chiedere lo stato di calamità. Una donna rischia di annegare in ascensore

Gianluca Barbero, sindaco di Valenza, è pronto a chiedere lo stato di calamità. Il comune dell'Alessandrino è stato infatti tra le località più colpite dal maltempo degli ultimi giorni. Nella città dell'oro sono caduti sette centimetri di pioggia in meno di un'ora, una precipitazione che ha impedito ai tombini di smaltire l'acqua sulle strade, causando un'alluvione "lampo". Alcune persone si sono trovate in difficoltà, in particolare una donna rimasta intrappolata in ascensore.

Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito, nonostante alcune auto siano state trascinate dalla corrente lungo le vie della città. I vigili del fuoco in poche ore sono stati impegnati in decine di interventi, tra cui uno provvidenziale per salvare una persona bolccata in un ascensore rimasto fermo al piano interrato di un palazzo. Come riportano i media locali, l'acqua aveva già invaso il vano corsa e un altro inquilino della struttura è intervenuto per rompere un vetro e portare in salvo la donna (rimasta lievemente ferita), in attesa dei pompieri.

Alcuni cedimenti hanno invece interessato una massicciata ferroviaria e fossati ai lati delle strade.

Nel capoluogo Alessandria invece è stata sfiorata una tragedia analoga a quella avvenuta nel Torinese poche settimane fa, con una persona morta annegata all'interno della propria auto in un sottopassaggio. Un uomo è riuscito a fuggire dal proprio veicolo e ad allontanarsi a nuoto.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali