FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Forte scossa di terremoto di magnitudo 4.2 nellʼAquilano: nessun danno

Il sisma è stato avvertito anche a Roma, Latina e Frosinone oltre che in tutta la Marsica. Nel giro di pochi minuti si sono susseguite altre due scosse di magnitudo 0.9 e 1.4. Tanta paura tra gli abitanti

Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 4.2 gradi Richiter, è stata registrata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a 3 chilometri a ovest di Collelongo, nell'Aquilano. Il sisma si è verificato alle 19:37 a una profondità di 17 chilometri. E' stato avvertito in tutta la Marsica - ad Avezzano le persone si sono riversate in strada - ma anche a Roma, Latina, Frosinone. Non vi sono, per ora, notizie di danni o vittime.

Dopo la scossa di terremoto registrata in Abruzzo "non risultano al momento danni a persone o cose": è quanto conferma il Dipartimento della Protezione Civile in un tweet, dopo le prime verifiche della Sala Situazione Italia.

 Nel giro di pochi minuti, a questa scossa ne sono seguite altre due di magnitudo 0.9 e 1.4, sempre con epicentro Collelongo.

Sindaco Collelongo: "Aperto il Centro operativo comune" - "E' stata una scossa molto forte, per fortuna non si rilevano danni a persone o cose. Ma c'è molta paura e, non potendo escludere nuove scosse, abbiamo aperto il Coc e messo a disposizione delle persone che vogliano dormire fuori casa, il plesso scolastico e il bocciodromo che sono in sicurezza". Lo ha annunciato il sindaco di Collelongo (L'Aquila), Rossana Salucci, dopo le scosse nel comune marsicano che conta circa 1.200 abitanti.

Testimoni: "Scossa forte e lunga" - "La scossa è stata violenta e lunga, ma a quanto pare non ha fatto danni: siamo usciti di corsa da casa per precipitarci qui, al capannone per vedere se era tutto a posto e sembra così, ma la paura è stata tanta". Lo raccontano due coniugi alle porte di Collelongo: si sono recati appena fuori l'abitato per verificare le condizioni della loro azienda agricola. Nel paese fa freddissimo, -4, cielo stellato, tutte le luci delle case sembrano accese. Il Comune ha immediatamente attivato il Coc, anche perché a quanto pare tutti i cittadini si sono riversati in strada dopo la scossa.

Strada dei Parchi: nessun danno nei viadotti A24-A25 - Non ci sono danni nei viadotti delle autostrade laziali e abruzzesi A24 e A25 dopo le scosse sismiche avvenute nell'Aquilano: sono queste le risultanze delle verifiche effettuate dagli ausiliari del traffico della concessionaria Strada dei Parchi.  In particolare, i controlli piu' approfonditi sono stati riservati nelle infrastrutture autostradali di Avezzano, Celano e Pescina, i tratti più prossimi al comune marsicano.

La Marsica è una delle zone con più alto rischio sismico. Oltre cento anni fa, il 13 gennaio 1915 un terremoto di magnitudo ben più alta, di 7.0, provocò oltre 30mila morti segnando una della più grandi catastrofi del nostro Paese.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali