FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Cefalù, ucciso da un cinghiale: i familiari chiedono il risarcimento alla Regione

Lʼanziano è morto a causa dellʼanimale e ora i parenti vogliono oltre 900mila euro

Cefalù, ucciso da un cinghiale: i familiari chiedono il risarcimento alla Regione

Salvatore Rinaudo, 77enne, non è sopravvissuto all’incontro con un cinghiale davanti alla sua casa in contrada Rapputi, a Cefalù, il 7 agosto 2015. Dopo un anno e mezzo i familiari hanno citato per danni la Regione e chiedono oltre 900mila euro di risarcimento. I legali della famiglia Rinaudo infatti dichiarano che la responsabilità del consenso all’eccessiva proliferazione di cinghiali nelle Madonie è della Regione.

Anzi, colpa della Regione sarebbe anche l’aver introdotto gli animali senza adottare misure appropriate di controllo e sicurezza. Del caso è incaricato il tribunale civile di Palermo. La prima udienza sarà il giorno 8 maggio 2017.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali