FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Padova, chiama i vigili del fuoco: "Aiuto, apritemi la cintura di castità"

"Ho perso la chiave, venite": una signora di mezza età, disperata, ha chiesto soccorso ai pompieri con una telefonata decisamente orginale

Padova, chiama i vigili del fuoco: "Aiuto, apritemi la cintura di castità"

I vigili del fuoco, si sa, sono preparati ad affrontare le emergenze. Ma una richiesta del genere, almeno quelli di Padova, non l'avevano mai dovuta affrontare: "Ho perso la chiave, aiutatemi ad aprire la cintura di castità". E' l'sos ricevuto con una telefonata dagli uomini della centrale di via San Fidenzio che subito si sono precipitati a casa della donna li aveva chiamati.

Ad aspettarli una signora di mezza età che ha abbassato leggermente i pantaloni e mostrato proprio una cintura di castità, in ferro, con tanto di sigillo. I vigili del fuoco, increduli, hanno mantenuto l'aplomb e hanno tranciato il lucchetto, senza chiedere i motivi di quella cintura, ma limitandosi a indagare se non avesse subito violenza. Lei ha spiegato che era stata una sua libera scelta e non era stata costretta da nessuno. Resta un mistero se fosse un gioco sadomaso, una punizione autoinflitta, o la decisione di perdere l'illibatezza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali