FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Molestie, lʼaltra faccia della medaglia: quando la vittima è un uomo

A Mattino Cinque un racconto che mette in evidenza un fatto importante di cui si parla poco

In un periodo storico in cui il tema molestie sessuali è entrato prepotentemente nel dibattito pubblico, dopo i casi Weinstein e Brizzi, c’è un aspetto di cui si parla in maniera minore: la violenza sugli uomini. Se ne parla a Mattino Cinque dove in esclusiva si racconta la storia di uomo stalkerizzato da una donna. "Mi perseguitava, mi lasciava bigliettini ovunque, per mesi ho ricevuto chiamate di notte e di giorno, mi veniva a trovare sotto casa e sotto il posto di lavoro. Avevo paura di andare in giro".

Un racconto shock che mette in evidenza un sommerso importante di cui si parla poco. In Italia sono infatti 5 milioni gli uomini vittima di molestie. "Mi minacciava dicendomi che mi avrebbe denunciato per violenza e che le avrebbero creduto perché lei era donna", racconta ancora l’uomo. Una storia finita dopo anni. "È finito tutto dopo che sono sopraggiunte misure cautelari dopo di che questa donna ha rallentato fino a mollare la presa".

Una tematica forte trattata da Barbara Benedettelli nel suo libro "50 sfumature di violenze": "Ci sono decine e decine di racconti che io ho messo insieme ed è un quadro più ampio di quello che si pensi. Le donne agiscono per gli stessi motivi per cui agiscono gli uomini".