FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Milano, smog record: da martedì stop ai veicoli inquinanti

Le polveri sottili hanno superato il livello massimo e il comune del capoluogo lombardo avvia il blocco della circolazione per alcune tipologie di auto

Le polveri sottili, Pm10, superano la soglia di attenzione per cinque giorni consecutivi e così il comune di Milano decide di mettere in campo le misure temporanee antinquinamento previste in questi casi. Da martedì 17 ottobre sarà vietata la circolazione delle vetture alimentate a gasolio fino alla classe 4 inclusa, dalle 8.30 alle 18.30 e dei veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa dalle 8.30 alle 12.30.

Proibiti anche l'utilizzo del riscaldamento a legna, accendere falò e barbecue, mentre nelle abitazioni si deve ridurre di un grado centigrado la temperatura. Proprio in questi giorni, ricorda il Comune, è prevista l'accensione dei riscaldamento nelle case, ma l'avvio della stagione termica coincide con il perdurare di temperature molto miti e superiori alla media. Un suggerimento a rinviare l'accensione dei termosifoni a giornate più fredde.

Da lunedì cambiano le misure di Area C, l'area del centro storico con restrizioni di accesso per alcune tipologie di veicoli, coincidente con la Zona a traffico limitato (ZTL), Cerchia dei Bastioni, delimitata da 43 varchi con telecamere. Centro che diventa vietato in modo permanente ai veicoli eurodisel da 0 a 4 senza filtro antiparticolato. Cambiano anche le norme di pagamento per i bus turistici, con costo dai 40 ai 100 euro in base alle dimensioni del mezzo, e per gli scuola bus, dai 15 ai 40 euro.

A causa degli alti livelli di inquinamento previsti per i prossimi giorni anche a Pordenone, da lunedì fino a data che sarà indicata successivamente, entreranno in vigore le misure di emergenza stabilite dal piano anti smog.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali