FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Maltempo in arrivo sul Centronord Protezione civile, scatta lʼallerta

Una perturbazione atlantica farà peggiorare nettamente le condizioni meteorologiche sul Settentrione, portando precipitazioni e neve anche a bassa quota

Maltempo in arrivo sul Centronord Protezione civile, scatta l'allerta

Dalle prime ore di sabato una perturbazione di origine atlantica porterà un generale peggioramento delle condizioni meteorologiche, con precipitazioni attese nelle regioni del centro-nord, soprattutto ad ovest. La perturbazione, che ha fatto scattare l'allerta meteo della Protezione civile, si trasferirà poi a Sud. Il ristagno di aria fredda sulla pianura padana favorirà in alcune zone del Settentrione nevicate sparse fino a quote basse.

I fiocchi interesseranno dunque anche alcune zone di pianura e di fondovalle secondo la Protezione civile.

I fenomeni meteo potrebbero determinare criticità idrogeologiche e idrauliche, come si spiega sul sito del dipartimento.

L'avviso emesso prevede, dalla mattina di sabato 2 gennaio, precipitazioni nevose fino a quote di pianura sui settori occidentali dell'Emilia Romagna e oltre i 400-500 metri su Liguria e Veneto. Previste, inoltre, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria e Toscana.

Nella giornata di sabato ci sarà criticità gialla per rischio idrogeologico localizzato sulla Liguria e sui settori occidentali di tutte le regioni tirreniche, e anche sui settori occidentali dell'Abruzzo. (ANSA).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali