FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Milano, scrive "Ti uccido" sul muro di casa della ex: arrestato per stalking

Un 26enne ha perseguitato la vittima per un mese, dalla fine, cioè, della loro relazione, durata quattro anni di botte e insulti, in base a quanto denunciato dalla ragazza

Milano, scrive "Ti uccido" sul muro di casa della ex: arrestato per stalking

Un 26enne di Milano è stato arrestato dopo aver imbrattato la facciata del palazzo dove vive l'ex fidanzata con frasi come: "Ti uccido". A denunciare l'accaduto è stata la giovane, sua coetanea, che aveva lasciato l'uomo da un mese dopo una relazione durata quattro anni e fatta di violenze e minacce. Al momento dell'arresto i poliziotti gli hanno trovato addosso anche un coltello da cucina e lo hanno accompagnato nel carcere di San Vittore.

La ragazza aveva chiesto aiuto agli agenti spiegando che il suo ex aveva imbrattato i muri del palazzo con insulti e minacce e aveva oscurato il suo videocitofono. La vittima, al momento della denuncia degli ultimi episodi, ha anche raccontato di quattro anni di violenze e di minacce che si erano acuite nell'ultimo mese, dalla fine, cioè, della relazione.

Grazie alla descrizione del giovane, che ha precedenti per oltraggio a pubblico ufficiale, lo stalker è stato individuato dagli agenti poco distante da casa della vittima, seduto su una panchina, sopra il lungo coltello che cercava di nascondere, e aveva con sé il pennarello servito per imbrattare i muri.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali