FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24

"Felpa sporca? Falla lavare alla mamma": scoppia la polemica sull'etichetta sessista

L'azienda replica alla responsabile donne del Pd di Bologna: "E' solo una battuta"

- "Se è sporca, falla lavare alla mamma. E' il suo lavoro". E' quanto si legge su un etichetta di una felpa che ha sollevato polemiche. Il "consiglio" è stato ritenuto sessista da Federica Mazzoni, responsabile donne del Pd di Bologna, tanto che ha segnalato il caso all'Istituto dell'autodisciplina pubblicitaria. "Fare lavatrici non è il lavoro delle mamme, anche i papà sono in grado di girare una semplice manopola", scrive su Facebook la Mazzoni.

"Evidentemente all'azienda non è bastato fornire le necessarie informazioni utili, ha proprio sentito l'esigenza di dire la sua, perpetuando un messaggio sessista nei confronti delle madri e delle donne, denigratorio per gli uomini e i padri", sottolinea.

"Come se il lavoro delle madri - prosegue - fosse quello di lavare, magari stando in casa e senza avere altra professionalità se non quella del girare la manopola sui 30' del programma dei delicati, che come lo fa la mamma nessuno mai... In modo speculare, infatti, si insultano gli uomini, come se non fossero in grado di fare una semplice lavatrice, o proprio non competesse loro".

La replica dell'azienda: "Solo una battuta" - "Non c'è nessun tipo di ironia sessista. E' una semplice battuta pensata per gli adolescenti che sono il nostro target", replica l'azienda Free Srl Unipersonale che distribuisce il marchio Shoeshine con l'etichetta incriminata.

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre
In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X
TAG:
Bologna
Shoeshine
Federica mazzoni