FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Shoah, Napolitano: "Stroncare il negazionismo"
27.1.2012

Shoah, Napolitano: "Stroncare il negazionismo"

Celebrazioni al Quirinale per la giornata della memoria. Occorre essere "vigilanti e fermi contro ogni ricaduta nella ricerca del nemico", ha detto il presidente della Repubblica

foto LaPresse
12:20 - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, è intervenuto alla cerimonia del "Giorno della memoria" al Quirinale. "Questo impegno rappresenta il miglior antidoto a quei rigurgiti di negazionismo e antisemitismo, di intolleranza e di violenza che, per quanto marginali, sono da stroncare sul nascere", ha detto il Capo dello Stato. Occorre essere "vigilanti e fermi contro ogni ricaduta nella ricerca del nemico, nel rifiuto del diverso".
E' necessario "fare i conti" con "la grave crisi finanziaria ed economica", ma "non perdiamo di vista il senso ed i valori della costruzione europea", ha aggiunto Napolitano. "Le ragioni del nostro stare insieme sono lì - prosegue - in quel fondamento di pace e di civiltà su cui l'Europa ha trovato la sua unità ed è chiamata a far leva per il suo futuro".

Fini: "Leggi razziali macchia indelebile"
"La Shoah è stata una pagina dolorosa anche per noi italiani, che negli anni Trenta con le leggi razziali ci rendemmo complici, e questa sarà una macchia indelebile per il nostro Paese". Lo ha detto a Potenza il presidente della Camera, Gianfranco Fini, durante una cerimonia per la "Giornata della Memoria".

Schifani in visita a Buchenwald
Il presidente del Senato, Renato Schifani, ha scelto il campo di concentramento e di sterminio di Buchenwald per celebrare la giornata della memoria. Schifani è stato accolto all'aeroporto di Erfurt dal presidente della Turingia Birgit Diezel e dall'ambasciatore d'Italia a Berlino Michele Valenzise. Il presidente del Senato ha deposto una corona presso la lapide in metallo, posta all'interno del campo, recante le 50 nazionalità delle vittime.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile