FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Fabrizio Frizzi, la famiglia chiede riserbo e discrezione

La richiesta in un comunicato diffuso dai familiari del conduttore ancora ricoverato dopo lʼischemia, che lo ha colpito lunedì 23 ottobre

Ancora nessun bollettino medico dall'Ospedale Policlinico Umberto I di Roma, dove Fabrizio Frizzi è ricoverato da lunedì 23 ottobre, dopo che è stato colpito da una ischemia. Intanto la famiglia del conduttore ha rilasciato un comunicato in cui ringrazia tutti e chiede la massima discrezione. Ufficializzato intanto il subentro di Carlo Conti a "L'Eredità".

Fabrizio Frizzi, gli auguri via Twitter di amici e colleghi

La famiglia Frizzi ringrazia "il pubblico, gli amici e la Rai per il grande affetto e l'attenzione dimostrata per le condizioni di salute di Fabrizio. Fabrizio, nella sua vita personale e professionale, ha sempre tenuto in grandissima considerazione il rispetto per le persone, chiedendo al tempo stesso la massima discrezione per la propria vita privata". E continua: "Ed è questo stesso tipo di considerazione che Fabrizio chiede, ora, a tutti coloro che gli vogliono bene, in attesa di rientrare al più presto per tante, nuove ed appassionanti... ghigliottine".

La Rai intanto ha ufficializzato, attraverso Twitter, che a partire dal 30 ottobre sarà Carlo Conti a condurre "L'Eredità".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE