FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Messina, incendio in appartamento: morti due bambini | Il più grande si è sacrificato per cercare di salvare il fratello

In casa erano presenti i genitori e altri due fratelli, che sono stati portati in salvo

Due bambini di 10 e 13 anni sono morti in un incendio che si è sviluppato intorno alle 4 di mattina nella loro abitazione, in via dei Mille a Messina: il più grande dei due ha perso la vita nel tentativo di salvare il fratello. In casa erano presenti i genitori e altri due fratelli che sono stati portati in salvo. I genitori hanno cercato di soccorrere anche gli altri due figli ma le fiamme glielo hanno impedito.

Messina, incendio in un appartamento: morti due bambini

Le fiamme si sarebbero propagate verso una corte interna dello stabile. Ad accorgersi dell'incendio è stata una vicina di casa che ha dato l'allarme chiamando i vigili del fuoco. Nel rogo sono morti asfissiati Francesco Filippo Messina, di 13 anni, e il fratello Raniero di 10. Salvi, invece i due fratelli più piccoli di 8 e 6 anni, Tancredi e Francesco, così come i genitori, Giovanni e Chiara Messina. Il padre è riuscito a portare in salvo i due figli più piccoli.

Il cugino della madre, Fernando Rizzo, che abita nello stesso palazzo, ha raccontato che Francesco Filippo è morto per salvare il fratellino. "L'incendio - ha spiegato - è divampato intorno alle 4. Ho sentito urlare e bussare forte alla porta: erano i miei cugini e i loro figli. Sono entrati e poi ho visto sulle scale anche il loro bambino di 13 anni: quando si è accorto che mancava quello di 10, è scappato scendendo al piano di sotto per salvarlo, ma poi non è più risalito".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali