FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Roma, minacce alla preside di un liceo: "Vattene e muori, sporca amica di minorati storpi e croci"

A Mattino Cinque si apre il dibattito sulla lettera minacciatoria inviata alla dirigente scolastica

"Vattene e muori, sporca amica di minorati storpi e croci". Questo il contenuto della lettera anonima arrivata a Milena Nari, preside del liceo Socrate nel quartiere Garbatella, a Roma. A Mattino Cinque si parla del caso leggendo in esclusiva le minacce indirizzate al dirigente scolastico. Una situazione estremamente tesa iniziata la scorsa settimana quando il liceo è stato occupato da oltre mille studenti, tutti in protesta con la preside, accusata tra le altre cose di aver sovraffollato l’istituto. Sulla vicenda indaga la Digos ma il pensiero degli studenti è chiaro: "È una conseguenza dell’aver portato all’esasperazione questa scuola", racconta un ragazzo. "Può essere stato chiunque, uno studente, un professore o anche lei stessa", sostiene invece una studentessa. La preside però non si abbatte. "Le scritte contro di me erano comparse già a maggio, sia sulle porte che all’esterno della scuola. Io la leggo come una cosa che fa male ma non uccide".