FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Processo Maroni, pm chiede 2 anni e 6 mesi di reclusione

"Sono tranquillo. Le accuse contro di me sono ridicole", ha commentato lʼex governatore lombardo imputato per le presunte pressioni esercitate a favore di due sue ex collaboratrici al Viminale

Processo Maroni, pm chiede 2 anni e 6 mesi di reclusione

"Roberto Maroni deve essere condannato a 2 anni e 6 mesi di carcere per induzione indebita e turbata libertà di scelta nel contraente". E' la richiesta di pena avanzata dal pm di Milano, Eugenio Fusco, nel processo che vede l'ex governatore lombardo imputato per le presunte pressioni esercitate a favore di due sue ex collaboratrici al Viminale. "Sono tranquillo. Le accuse contro di me sono ridicole, prive di riscontri", ha commentato Maroni.

Maroni, secondo l'accusa, avrebbe fatto pressioni per far ottenere un viaggio a Tokyo e un contratto di lavoro a Maria Grazia Paturzo e Mara Carluccio, sue ex collaboratrici al Viminale. Chiesti anche due anni e due mesi per Giacomo Ciriello, capo della segreteria politica del governatore.

Inoltre il pm Eugenio Fusco ha chiesto la condanna di Andrea Gibelli, segretario generale del Pirellone, a un anno di reclusione e 800 euro di multa, mentre per Mara Carluccio la proposta è di 10 mesi e 800 euro di multa. Il pubblico ministero, prima di concludere la requisitoria, ha spiegato che l'indagine è stata "in presa diretta", cioè "che tutto quello che è avvenuto si è appreso dalle telefonate a cui poi sono stati trovati riscontri".

Il pm Fusco ha inoltre tenuto a sottolineare che Maria Grazia Paturzo e Mara Carluccio "in tutta questa storia non si sono mai mosse e sono rimaste sempre a Roma, in piazza del Gesù", dove ha sede l'ufficio di rappresentazione di Regione Lombardia, "andando in ufficio quando volevano, prima o dopo i loro contratti. Questo credo sia una grande anomalia - ha sottolineato - così come l'eccessiva rapidità nelle procedure di assunzione per entrambe". Per tutti gli imputati, il pm Fusco ha comunque chiesto le attenuanti generiche.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali