FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Ucciso Anis Amri, ministro dellʼInterno: "Un Natale sicuro grazie alla polizia"

Il terrorista della strage di Berlino è stato bloccato a Sesto San Giovanni, Milano. Minniti: "Nel nostro Paese il sistema di sicurezza funziona". Berlino ha ringraziato le autorità italiane

La persona uccisa a Sesto San Giovanni dalla polizia "è senza ombra di dubbio Anis Amri". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Marco Minniti, aggiungendo che il presunto esecutore della strage di Berlino è stato fermato perché "si aggirava con fare sospetto". Il tutto è avvenuto durante "normali attività di controllo", ha aggiunto. Si indaga per determinare i legami di Amri con il territorio. "Grazie alla polizia passeremo un Natale sicuro".

"Nel nostro Paese il sistema di sicurezza funziona" - In Italia esiste un "livello elevato di controllo del territorio che consente, nell'imminenza dell'ingresso nel nostro Paese di un uomo in fuga perché ricercato, di identificarlo e neutralizzarlo. Questo vuol dire che c'è un sistema di sicurezza che funziona", ha sottolineato il capo del Viminale.

"Siamo grati ai due poliziotti" - "Noi guardiano a questi due ragazzi come persone straordinarie, di giovanissima età, che facendo semplicemente il loro dovere hanno reso un servizio straordinario alla comunità. Penso sinceramente di poter interpretare il sentimento del nostro Paese nel dire loro che l'Italia è a loro grata", ha detto ancora Minniti, parlando dei due poliziotti protagonisti dell'uccisione del presunto killer di Berlino, Cristian Movio e Luca Scatà.

"Non entriamo nei dettagli dell'operazione poiché ci sono indagini in corso" - "Non entriamo nei dettagli dell'operazione perché ci sono indagini in corso, abbiamo prontamente informato la magistratura", ha poi dichiarato il ministro, sottolineando che presumibilmente ci saranno sviluppi. "Abbiamo informato anche le autorità tedesche", ha spiegato.

"Nei prossimi giorni andrò a trovare l'agente ferito" - "Ho parlato personalmente con l'agente Christian Movio, persona straordinaria. Gli ho trasmesso la gratitudine mia personale, del ministero dell'Interno, del capo della polizia che pure lo ha chiamato. Andrò nei prossimi giorni ad abbracciarlo, gli ho fatto gli auguri di buon Natale e pronta guarigione. Grazie alle persone come lui gli italiani potranno fare un Natale ancora più felice".

Berlino ha ringraziato le autorità italiane - "Siamo molto grati alle autorità italiane per la stretta collaborazione", ha detto dal canto suo il portavoce del ministro degli Esteri tedesco nella conferenza stampa di governo in corso a Berlino.

Sesto San Giovanni, ucciso il terrorista Amri

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali