FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Milano, Kabobo condannato in Appello ad altri 8 anni per il ferimento di 2 persone

In aula non ha proferito parola. Eʼ già stato condannato definitivamente a 20 anni di carcere e a 3 di casa di cura per aver ucciso a picconate 3 persone

Milano, Kabobo condannato in Appello ad altri 8 anni per il ferimento di 2 persone

Già condannato definitivamente a 20 anni di carcere e a 3 di casa di cura per aver ucciso a picconate tre persone, Adam Kabobo si è visto confermare in secondo grado 8 anni di reclusione per il tentato omicidio di altre due persone ferite l'11 maggio 2013. Lo hanno deciso i giudici milanesi della terza Corte d'Appello. Kabobo, incapace di intendere e parzialmente capace di volere, in aula, alla lettura del dispositivo, non ha proferito parola.

Milano, Kabobo condannato in Appello ad altri 8 anni per il ferimento di 2 persone

Durante il processo, che si è celebrato con rito abbreviato, la difesa dell'imputato aveva chiesto la derubricazione del fatto a lesioni, sostenendo che la volontà di Kabobo fosse stata in realtà quella di sottrarre alle vittime qualche bene o del denaro e non quella di procurare la loro morte. Il legale ha chiesto di nuovo le attenuanti generiche, che non erano state riconosciute in primo grado dal gup Alessadra Simion.

Nel procedimento si è costituita come parte civile solo una delle due parti offese, e cioè Francesco Niro, alla quale sono stati riconosciuti 1.500 euro di risarcimento a fronte di una richiesta di 30mila euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali