FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Brescia, uccide la moglie e poi si schianta contromano sulla A4

Il protagonista della vicenda è un imprenditore di 56 anni. I carabinieri hanno scoperto il cadavere della donna dopo lʼincidente del marito

Brescia, uccide la moglie e poi si schianta contromano sulla A4

Ha ucciso la moglie a coltellate dopodiché ha imboccato l'A4 contromano finendo la sua folle corsa con uno schianto fatale contro un tir. E' accaduto nella notte di lunedì a Ospitaletto, nel Bresciano. Il protagonista è un imprenditore di 56 anni, abitante a Brescia Due. Proprio dopo l'incidente d'auto i carabinieri hanno scoperto nella sua casa il cadavere della moglie, sgozzata e quasi decapitata.

Nella giornata di lunedì, la coppia avrebbe avuto una lite furibonda. Dopo aver compiuto l'omicidio, Piraccini ha chiamato il cognato: "Ho ucciso Marinella e adesso vado ad ammazzarmi".

La coppia abitava in una palazzina elegante e pare che la loro vita non fosse segnata da problemi particolari. I vicini di casa descrivono i due come "una coppia tranquilla e molto discreta". La donna lavorava come impiegata, mentre l'uomo era il titolare di una pizzeria da asporto in provincia e, secondo alcuni parenti, ultimamente stava affrontando un periodo di depressione legata ad alcuni problemi di salute.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali