FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Ponte crollato, scontro tra il governo e Atlantia | Il titolo crolla in Borsa: -22%

Di Maio: "A me Benetton non ha pagato la campagna elettorale, libero di rescindere contratti". Renzi: "Mai preso soldi da Autostrade". La società: "Revoca? Impatto sugli azionisti". 38 i morti, si scava ancora

Ponte crollato, scontro tra il governo e Atlantia | Il titolo crolla in Borsa: -22%

Non si fermano le ricerche tra le macerie del viadotto Morandi a Genova, mentre il bilancio resta fermo a 38 morti e 15 feriti, 9 in gravi condizioni. I dispersi sono 10-20, dice il procuratore. Tonfo in Borsa del titolo Atlantia che crolla a -22%, scontro tra la società e il governo, con Salvini che avverte: "Va rivisto tutto il sistema delle concessioni in Italia". Tra le ipotesi di reato allo studio della procura anche l'omicidio colposo stradale.

  • 16 ago

    Salvini: "Sulla revoca della concessione a Autostrade piena sintonia nel governo"

    "Sulla revoca delle concessioni c'è piena sintonia nel governo". Lo afferma il ministro dell'Interno Matteo Salvini. In più, viene sottolineato, la Lega sta cercando - con particolare insistenza - di portare a casa aiuti concreti e immediati da Autostrade e a favore di Genova.

  • 16 ago

    Ridotta zona rossa: 4 civici tornano abitabili

    Il Comune di Genova e la protezione civile hanno deciso di ridurre la "zona rossa" sotto ponte Morandi, 'liberando' alcuni numeri civici che erano interessati dall'ordinanza di evacuazione. La comunicazione ai residenti è arrivata nel pomeriggio. Potranno tornare nelle case gli inquilini dei civici dall'1 al 4 di via Porro. Si tratta di una cinquantina di persone. La distanza dal ponte, essendo di 110 metri, li pone fuori dall'area di un eventuale crollo. Potranno tornare a casa senza usare il gas, ma con acqua e energia elettrica. Il Comune garantirà loro i pasti. Restano sfollati altri civici di via Porro e di via Del Campasso.

  • 16 ago

    Di Maio: "Sarà Autostrade a ricostruire il ponte"

    "Questo è il minimo: ricostruiranno loro il ponte". Così il vicepremier Luigi Di Maio ha risposto alla domanda se sarà Autostrade a ricostruire il Ponte Morandi crollato a Genova, aggiungendo "chi rompe paga e i cocci sono suoi". "Come Stato cominceremo a mettere in sicurezza i viadotti perché se chi lo deve fare non lo fa lo dobbiamo fare noi", ha aggiunto.

  • 16 ago

    Di Maio: "Nessuna frenata su revoca concessioni ad Autostrade"

    "La nostra intenzione è revocare la concessione ad Autostrade per l'Italia. La posizione del governo è che chi non vuole revocare le concessioni ad Autostrade deve passare sul mio cadavere. C'è un volontà politica chiara". Lo ha detto il vicepremier e ministro dello Sviluppo e del Lavoro, Luigi Di Maio, precisando che con l'atto avviato dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti c'è stata "un'accelerazione".

  • 16 ago

    Due milioni extra per lavoro in porto di notte

    Costerà almeno 2 milioni di euro in più lavorare di notte al Voltri Terminal Europa per i prossimi mesi con l'obiettivo di 'alleggerire' Genova dal traffico pesante dopo il crollo del ponte autostradale Morandi. Il gruppo Psa International di Singapore, che gestisce il terminal, si è detto disponibile a lavorare anche di notte "purché siano previsti non meno di 700 camion porta container". Lo spiega il presidente dell'Autorità portuale del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini stasera a Genova.

  • 16 ago

    Governo: entro il 2019 nuovo viadotto, lo pagherà Autostrade

    Entro il 2019 Genova avrà un nuovo viadotto autostradale sul torrente Polcevera, che sostituirà il ponte Morandi. L'obiettivo è stato indicato dal governatore della Liguria Giovanni Toti e dal sottosegretario alle Infrastrutture Edoardo Rixi. "Chi pagherà il nuovo ponte sarà la Società Autostrade - dichiara Rixi - e chi lo costruirà lo valuteremo. Il ponte va riedificato al più presto, credo che in un anno sia possibile".

  • 16 ago

    Crollo ponte Genova, Carige sospende rate mutui per 12 mesi

    Banca Carige ha deliberato, con decorrenza immediata, la sospensione della rate dei mutui e finanziamenti a tassi calmierati. In particolare i proprietari di immobili nella zona interessata potranno beneficiare, dietro presentazione di una semplice autocertificazione, della sospensione dei mutui in essere per una durata di 12 mesi con possibilità di rinnovo per ulteriori 12 mesi.

  • 16 ago

    Commissione per accertamenti ed eventuale revoca concessioni

    Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha istituito, con decreto del 14 agosto, una "commissione ispettiva per svolgere verifiche e analisi tecniche sul crollo" del viadotto Polcevera. Una nota del ministero precisa che "è il primo atto con cui si intende fare luce sull'accaduto e avviare tutti gli accertamenti per la contestazione di eventuali inadempienze del concessionario". Le risultanze entreranno nella valutazione per la procedura di un'eventuale revoca della concessione.

  • 16 ago

    L'audio delle prime telefonate al 112 - VIDEO

  • 16 ago

    Conte: "Non lasceremo sola Genova"

    "Non lasceremo sola Genova". Lo promette il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un post, annunciando: "Sabato, subito dopo i funerali, mi recherò in prefettura per coordinare un'altra riunione del Centro di coordinamento soccorsi. Probabilmente nella stessa giornata si terrà un altro Consiglio dei ministri".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali