FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Spettacolo >
  • Biagio Antonacci, festa a Milano con Laura Pausini e Eros Ramazzotti

Biagio Antonacci, festa a Milano con Laura Pausini e Eros Ramazzotti

Il cantautore dopo il successo allo Stadio San Siro si racconta a Tgcom24 

- Davanti a 50mila fan accorsi allo Stadio San Siro di Milano, Biagio Antonacci con l'evento live "Palco Antonacci" ha festeggiato 25 anni di carriera con 27 brani in scaletta tra successi e le canzoni inedite tratte dal nuovo album "L'amore comporta". Tra i momenti più intensi i duetti con gli amici e colleghi Laura Pausini ed Eros Ramazzotti: "Non potevano mancare nel mio show più ambizioso", ha detto Biagio a Tgcom24.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    Ad aprire il concerto Nadia & The Rabbits con una parte di "Se io, se lei", cantata in tedesco. Poi due ore fitte di musica inaugurate dal brano "Cado" e proseguita con nuove versioni riarrangiate in salsa rock di "Se fosse per sempre", "Insieme finire", "Ti dedico tutto" (con le immagini dei fan arrivati allo stadio nel pomeriggio), "Mi fai stare bene" ma anche la bella "Non so a chi credere" con un arrangiamento più robusto in mezzo a chitarre elettriche e "Buongiorno bell'anima". Pubblico in delirio per  la vibrante "Se io se lei" (tra i brani più belli del repertorio) "Iris" e "Sognami". Il palco è essenziale con un megaschermo e un piano rialzato con sopra la band. La volontà è stata quella di creare un contatto diretto col pubblico attraverso una passerella a W, in modo che il cantautore potesse correre da una parte e l'altra del prato senza scontentare nessuno.

    Eros Ramazzotti ha accompagnato Antonacci con la chitarra elettrica su "Non ci facciamo compagnia" e a seguire il medley piano, chitarra e voce "Una storia importante" e "Adesso tu". Scherzosamente il cantautore romano ha tappato il naso a Biagio per farlo cantare "alla Eros". "Ci tenevo che ci fosse anche lui questa sera - ci ha raccontato Antonacci -. Quando facevo il geometra era già all'apice della carriera e tra me e me lo ammiravo e mi chiedevo se mai sarei riuscito ad avere successo anche io". 

    "Quanto tempo e ancora"
    e "Convivendo" sono i brani che hanno visto protagonista il cantautore con Laura Pausini, quest'ultima extra scaletta ha intonato "Vivimi". E' la prima volta che i due artisti hanno duettato su queste canzoni, invece nell'ormai celebre "Tra te e il mare" si è poi inserito Eros Ramazzotti. "Ho voluto che Laura cantasse una versione rock e tiratissima di 'Convivendo' - ha rivelato Antonacci - perché lei ha un'anima rock nascosta e così l'ho coinvolta come fossimo i Rolling Stones!". Tra l'altro Biagio ha in serbo per la sua amica anche un brano inedito che sicuramente verrà inserito nel nuovo disco di Laura.

    "Questo show è stato ambizioso e anche coraggioso - ha concluso - perché arriva ad un mese e mezzo dal mio nuovo disco e i 50mila che sono venuti stasera sono persone che amano la mia musica sempre, a prescindere". Le immagini del concerto sono state riprese da quindici telecamere e sarà confezionato dalla stessa squadra tecnica del programma "Canzone" e andrà in onda sulla Rai prossimamente, ha rivelato l'a.d. dell'agenzia live F&P Group, Ferdinando Salzano. Successivamente uscirà un dvd live per il mercato natalizio, a suggellare il nuovo contratto di dieci anni con la major Sony Music. Il tour riprenderà nei palasport tra l'8 e il 9 novembre, a cavallo del 51esimo compleanno dell'artista.

    TAG:
    Biagio antonacci
    Eros ramazzotti
    Laura pausini
    Palco antonacci
    Stadio san siro
    Milano