FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giallo a Pesaro, pensionato morto in casa legato e imbavagliato: è stato pestato a sangue

Tra le ipotesi cʼè anche quella di un furto o rapina finiti male, anche se la casa, piuttosto modesta, della vittima non sembra del tipo che sarebbe appetibile per qualche malintenzionato

Un pensionato di 74 anni, Sesto Grilli, è stato trovato morto legato ad una seggiola e imbavagliato con un nastro adesivo grigio, nella sua abitazione nei pressi di San Lorenzo in Campo, Pesaro. L'uomo, che viveva solo ed era incensurato, è stato pestato a sangue. Tra le ipotesi c'è anche quella di un furto o rapina finiti male, anche se la casa, piuttosto modesta, della vittima non sembra del tipo che sarebbe appetibile per qualche malintenzionato.

L'uomo ha tentato di liberarsi, finendo a terra e rompendo la sedia. A dare l'allarme è stato un vicino di casa, che passando ha notato la porta d'ingresso socchiusa e la luce accesa. Ha visto il 74enne riverso a terra e ha chiamato gli operatori del 118. I carabinieri stanno passando al vaglio la vita dell'anziano, in particolare le sue frequentazioni e amicizie, le sue abitudini, ma anche la sua situazione economica.

I militari stanno anche raccogliendo le testimonianze dei vicini: l'abitazione, che era a soqquadro, è in una zona di campagna, circondata da altre case e lungo una strada dove passano spesso automobili. Nessuno ha sentito urla o rumori, segno che probabilmente Grilli conosceva il suo aggressore, o che è stato colto di sorpresa, senza avere il tempo di reagire.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali