FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Scordiamoci il passato: alt alla gelosia verso le sue ex

Parlare con il tuo partner delle sue vecchie storie dʼamore senza temere confronti? Si può, ecco come!

Scordiamoci il passato: alt alla gelosia verso le sue ex

Affrontare il passato e la questione delle ex e vivere un amore più sereno è possibile: parlare delle storie d'amore precedenti, soprattutto con un partner che si conosce da poco, qualche volta può diventare una questione spinosa e innescare una miccia per il litigio, perché i fantasmi del passato attivano un senso di timore e insicurezza. Scopri come superarli ed essere più felice insieme a lui senza gelosia.

LASCIA ANDARE – Il passato è passato. Accettare che la vita di chi amiamo abbia accolto legami di amore e amicizia è una questione di maturità. Vivi il presente senza portare il peso di ciò che è stato. Invece di spendere energia e attenzione verso le sua ex, concentrati sulla tua storia d'amore: molte persone occupano tempo ed energia a combattere il passato, senza pensare che ciò che conta per una coppia è costruire la relazione qui e ora, nel presente. Ogni rapporto è un nuovo inizio.

EVITA LO STRESS – I social network possono esasperare la gelosia. Evita di cadere nella tentazione di seguire online l'ex in questione o, peggio, controllare la sua giornata. Il partner non ha ancora chiarito la nuova situazione sentimentale? Fai un passo indietro, attendi di vedere ciò che accade e, se è il caso, esprimi con apertura e consapevolezza i tuoi bisogni. Abbi il coraggio di dire no a persone poco chiare. Ricorda che la responsabilità della felicità a due è tua e della persona che vuole impegnarsi con te, non di un legame precedente.

NO ALLA COMPETIZIONE – Lei com'è rispetto a me? Ecco una domanda che può far impazzire. Chiederselo è inutile, perché la verità è che siete due persone diverse, con un corpo e un carattere unico. Nessun essere umano è uguale a un altro. Fare confronti sminuisce e logora, peggiora l'umore e non è utile. L'amore non è una competizione all'ultimo sangue: lasciati andare, impara a vedere il bello che c'è in te e negli altri. Concentrati su ciò che vi rende felice e fai in modo di contribuire alla coppia seguendo la tua ispirazione e creatività. Quando fra due persone si instaura un legame profondo, di interesse e fiducia, alla luce del sole, i fantasmi del passato svaniscono insieme alla paura di non essere abbastanza.

PUNTI DI VISTA DIVERSI – Ricordati: la verità sta sempre nel mezzo. Ascolta con senso critico i pareri di chi tende a gettare tutte le colpe sull'ex: in una coppia le responsabilità sono sempre condivise. Anche di fronte a un tradimento è bene evitare di dare giudizi affrettati perché a un livello di conoscenza più profondo le situazioni si rivelano più complesse di quanto possano apparire in superficie. Mettiti in modalità ascolto e abbandona l'atteggiamento giudicante.

IL FALLIMENTO – Avere il coraggio di parlare delle storie precedenti aiuta a crescere, ma solo se impariamo a trarre una lezione utile dagli errori commessi. Attendi che il rapporto sia abbastanza maturo. Quando affronti l'argomento esprimiti con fiducia e calma. Evita di chiedere particolari inutili e troppo intimi, in grado di accendere la gelosia. Qual è stato il motivo alla base dell'allontanamento? Conoscere le ragioni per cui una relazione non ha funzionato in precedenza aiuterà a migliorare la vostra relazione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali