FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Striscia la Notizia, nuovi fuorionda di Flavio Insinna

Durante il tg satirico di Antonio Ricci sono stati mandati in onda altri audio del conduttore

"Striscia la Notizia" ha mandato in onda nuovi audio e video che riguardano Flavio Insinna. Anche in questi si sente il conduttore di "Affari tuoi" dare in escandescenze in studio davanti al pubblico, lamentandosi dei propri collaboratori: "Mi avete rotto il c***, che c*** di posto di m***! Per me potete mandare i video, quello che volete alla Rai. Dire che sono cattivo, siete solo dei sorci che parlano dietro".

In un video registrato al termine della puntata, si vede il conduttore scherzare e abbracciare la signora da lui definita "nana di m***", dispiacendosi per la mancata vincita. In altri fuorionda, invece, il conduttore fa il verso al tg satirico di Canale 5, commentando il cambio microfono di un concorrente: "Guardate amici di Striscia, prima ha il microfono e poi non ce l'ha. E dov'è finito? Al c*** te l'abbiamo messo".

Andrea Fabiano, direttore di Rai1, via Twitter ha difeso Insinna: "Solidarietà totale, umana e professionale a Flavio Insinna". In un tweet successivo ha poi precisato: "E' ovvio che la solidarietà non è per le parole che si sono sentite e per le parole offensive riferite alla concorrente, ci mancherebbe".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali