FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Finlandia: pronti a combattere se Mosca ci attacca | Una raffineria in Russia in fiamme, forse colpita da un drone

In Italia l'offerta di gas supera la domanda di 20 milioni di metri cubi. Zelensky: l'Ue approvi il settimo pacchetto di sanzioni. L'Agenzia energia mette in guardia l'Europa: si prepari allo stop totale del gas russo




La Lituania blocca i treni merci verso l'enclave Kaliningrad

I treni merci fermi alla stazione ferroviaria di confine Kybartai, tra Kaliningrad e la Lituania. Le autorità lituane dal 18 giugno hanno vietato il transito di merci, che sono sanzionate dall'Unione europea, sui treni in tutto il suo territorio, che comprende l'unica linea ferroviaria tra la Russia continentale e l'enclave di Kaliningrad sul Mar Baltico.

Leggi Tutto Leggi Meno

La guerra in Ucraina è giunta al suo 119esimo giorno.

La Finlandia: "Pronti a combattere se attaccati". L'Agenzia internazionale energia mette in guardia l'Europa: si prepari allo stop totale del gas russo. Intanto Mosca sta pensando di

interrompere il flusso di elettricità

verso la Lituania in risposta alle restrizioni imposte al transito delle merci a Kaliningrad.

Zelensky

chiede all'Ue di approvare al più presto il settimo pacchetto di sanzioni contro la Russia. Intanto l'esercito di Mosca avanza nel

Donbass

, conquistando diversi villaggi, e continua a bombardare

Kherson

, provocando almeno 15 vittime tra cui un bambino di 8 anni. Una delle più grandi raffinerie petrolifere della Russia meridionale, l'impianto di

Novoshakhtinsk

, a pochi chilometri dal confine ucraino, è stata colpita forse da un drone, che ha provocato un incendio.
  • 22 giu

    L'Ucraina: gli attacchi all'Isola dei Serpenti continueranno fino alla riconquista

    Gli attacchi dell'esercito ucraino all'Isola dei Serpenti continueranno fino alla sua completa "liberazione". Lo ha detto il capo dei servizi di intelligence di Kiev, Kyrylo Budanov, secondo cui sull'isola, conquistata dai russi all'inizio del conflitto, "c'è un gruppo composto da unità di difesa aerea, unità armate con artiglieria, un gruppo di unità navali e unità speciali della Federazione Russa".

  • 22 giu

    Rapporto Microsoft: da hacker russi guerra elettronica contro gli alleati Kiev

    Le agenzie di intelligence russe hanno hackerato numerosi obiettivi in Usa e in altri Paesi alleati di Kiev, secondo un rapporto Microsoft che mostra come Mosca abbia lanciato una cyber war globale dopo l'invasione dell' Ucraina. Gli kacker russi, secondo il rapporto, hanno tentato di infiltrare i network (riuscendoci in quasi il 30% dei casi), di oltre 100 organizzazioni in Usa e di altre decine in 42 Paesi dall'inizio della guerra. Tra i target, i ministeri degli Esteri dei Paesi Nato, organizzazioni umanitarie, think tank, gruppi IT e fornitori di energia.

  • 22 giu

    Metsola: contro i ricatti di Mosca sganciarsi dall'energia russa

    "I tentativi della Russia di destabilizzare l'Ue e il vicinato devono essere contrastati. Per difendere la democrazia e liberta'". Cosi' via Twitter la presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola. "La cooperazione è la chiave contro i ricatti. Per proteggere i consumatori e le industrie, dobbiamo sganciarci dall'energia russa", conclude.

  • 22 giu

    Kiev: ancora nessuna intesa colloqui grano con Russia-Onu

    "Accogliamo con favore gli sforzi del segretario generale dell'Onu" Antonio Guteress "per sbloccare le esportazioni di grano dai porti ucraini. Le consultazioni sono in corso. Tuttavia, nessun accordo concreto su colloqui tra Ucraina, Russia, Turchia e Nazioni Unite è stato finora raggiunto. La sicurezza rimane un elemento chiave della posizione dell'Ucraina". Lo ha scritto su Twitter il portavoce del ministero degli Esteri di Kiev, Oleg Nikolenko. Nelle scorse ore, fonti di Ankara avevano annunciato che i colloqui a quattro si sarebbero svolti la prossima settimana a Istanbul. 

  • 22 giu

    Guerra in Ucraina, alta tensione Mosca-Paesi Baltici - VIDEO

  • 22 giu

    Kiev: 5 donne uccise da colpi di mortaio russi a Izyum

    Colpi di mortaio sparati dalle forze russe hanno provocato la morte di 5 donne nel distretto di Izyum, nell'oblast di Kharkiv, nell'Ucraina orientale. Lo ha riferito il capo dell'amministrazione del distretto, Stepan Maselsky. Le civili sono state uccise intorno vicino all'ingresso di un palazzo nel villaggio di Pryshib.

  • 22 giu

    Stoltenberg: la Russia è diventata la principale minaccia della Nato

    "Mi aspetto che il prossimo 'Concetto Strategico' della Nato, che i leader approveranno al summit di Madrid, identifichi la Russia come la principale minaccia alla nostra sicurezza". Lo ha detto il segretario generale dell'Alleanza, Jens Stoltenberg.

  • 22 giu

    Russia, Finlandia: pronti a combattere se attaccati

    Se venisse attaccata, la Finlandia è pronta a combattere. Lo ha assicurato il capo di Stato maggiore dell'esercito di Helsinki, Timo Kivinen, commentando i rischi di minacce militari dalla Russia. "Abbiamo sistematicamente sviluppato la nostra difesa militare esattamente per questo tipo di guerra che viene combattuta" in Ucraina, "con un uso massiccio di armi di potenza di fuoco, forze blindate e anche forze aeree", ha spiegato il generale finlandese, citato dal Guardian.

  • 22 giu

    Mosca valuta interruzione elettricità verso la Lituania

    Tagliare le forniture di elettricità alla Lituania, ancora dipendente per il suo fabbisogno da una rete che la collega alla Russia, è tra le opzioni studiate da Mosca per rispondere al blocco del passaggio di alcuni prodotti verso l'enclave russa di Kaliningrad decisa da Vilnius in applicazione delle sanzioni Ue. Lo ha detto il presidente della commissione Affari internazionali della Duma, Leonid Slutsky, citato dall'agenzia Interfax.

  • 22 giu

    Mosca: ricevuto messaggio Usa su mercenari, discutiamo

    Mosca ha confermato di avere ricevuto un messaggio da Washington riguardo alla sorte di due cittadini americani catturati in Ucraina e accusati di essere mercenari al soldo di Kiev. Lo ha detto il viceministro degli Esteri Sergei Riabkov, aggiungendo che le autorità russe stanno "discutendo" la questione. In precedenza il portavoce del dipartimento di Stato Ned Price aveva fatto sapere che contatti erano in corso tra Usa e Russia sulla vicenda. Riabkov, citato dalla Tass, non ha reso noto il contenuto del messaggio. "Non commentiamo il contenuto delle richieste diplomatiche", ha sottolineato. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali