FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Orrore a Parigi, trovato il cadavere di un bimbo in una valigia

La polizia ha fermato la madre, che era in fuga dalla sera di mercoledì, la stessa della scomparsa del piccolo

parigi, Levallois, auto contro militari, polizia francia, soldati
ansa

Orrore in una banlieue di Parigi, dove un bambino di 10 anni è stato ucciso a coltellate. Il cadavere del piccolo è stato poi chiuso in una valigia gettata in un deposito di cassonetti per l'immondizia. La polizia ha fermato la madre, che era in fuga dalla sera di mercoledì, la stessa della scomparsa del piccolo. La donna, 33 anni, si stava separando dal marito.

Per gli investigatori il bambino è stato ucciso a casa. A chiamare gli agenti, già mercoledì sera, è stato il padre, preoccupato perché non aveva notizie della moglie e del figlio. Alle ricerche hanno partecipato pompieri, unità cinofile, fluviali e droni.

 

La donna, che sarebbe psicologicamente "fragile" e in istanza di separazione dal marito, è stata fermata a Choisy-le-Roi a casa di amici, non lontano dal luogo del ritrovamento della valigia con il figlioletto ucciso. Non sono stati gli amici dai quali era ospitata a denunciarla, né è stata lei a costituirsi.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali