Impara ad abbandonare il controllo e vivrai meglio

Come affrontare la vita con più leggerezza senza la zavorra di aspettative e valutazioni

- Problematiche di ansia e stress sono fortemente correlate al bisogno di controllo. Attenzione, però: la tendenza a controllare può emergere in molti contesti, senza la presenza di un disturbo. A causa di un'esistenza sempre più frenetica, ogni giorno siamo costretti a cercare di inserire gli impegni e le esigenze di lavoro e famiglia in un'agenda dove il tempo è tiranno... e gli spazi vuoti sono sempre più rari, fatta eccezione per le vacanze. Il rischio? Nervosismo e rabbia sono sempre in agguato, perché quando le cose non vanno come vorremmo si esplode senza riuscire a contenersi. Ecco le strategie per impostare una quotidianità differente.

Impara ad abbandonare il controllo e vivrai meglio

ANSIA DA CONTROLLO – Secondo recenti statistiche sarebbero 27 i milioni di persone nel mondo a soffrire di ansia: un dato inferiore rispetto a quello effettivo. L'ansia costituisce una condizione complessa, che può rivelarsi con sintomi fisici, dal mal di testa al calo delle difese immunitarie. Uno studio effettuato presso la Deakin University in Australia ha evidenziato che il 36 percento di studenti di scuola superiore che trascorrono oltre due ore al giorno davanti al computer sono maggiormente a rischio d'ansia.

EFFETTO PENTOLA A PRESSIONE –
Accade ogni giorno: chiunque di noi cerca di programmare al meglio la giornata per incastrare gli impegni, il lavoro e le esigenze della famiglia. Tuttavia, il tentativo costante di anticipare e mantenere un ordine può ritorcersi contro di noi, perché si finisce per sovraccaricare la mente e preoccuparsi in continuazione anziché affrontare ciò che accade momento per momento. Quante volte ti è capitato di pensare “Non ce la faccio”? Il primo passo per vivere una qualità di vita differente è... rendere più leggera la tabella di marcia.

ORGANIZZAZIONE POSITIVA – Organizzarti bene può aiutarti, ma solo se non diventa un intralcio alla spontaneità, o il rischio è che ogni imprevisto sia percepito come un campanello d'allarme. Usa un'agenda, o una lavagna, dove segnare gli impegni o le scadenze (per esempio bollette o spese) inderogabili. La strategia giusta? Lascia dei buchi: queste caselle di tempo libero verranno riempite di volta in volta con ciò che richiede il momento.

A MENTE LUCIDA –
Come provato da numerosi studi, la meditazione aiuta a sviluppare una mente più chiara focalizzata verso gli obiettivi, perché insegna a auto-osservarsi e diventare più consapevoli del proprio comportamento. Scegli velocità diverse a seconda di ciò che devi fare. Viviamo in una società che tende a andare sempre di corsa, ma questo talvolta non permette di affrontare le cose con una pace interiore che, al contrario, è essenziale per non venire travolti dalla sensazione angosciante dello stress.

ESERCIZIO QUOTIDIANO – Ogni volta che spunti un obiettivo raggiunto dalla lista delle cose da fare della settimana datti un piccolo premio, anche solo cinque minuti per prendere una boccata d'aria fresca alla finestra. Imparare a fermarsi aiuta a sviluppare consapevolezza e raggiungere una condizione di calma. Inizia a affrontare i piccoli eventi del quotidiano con una modalità aperta all'imprevisto: lentamente imparerai uno stile di vita nuovo. Un invito a cena all'ultimo minuto? Non importa che cosa si mangerà o se la casa sia o no perfettamente pulita: meglio ordinare una pizza e godersi il piacere di stare insieme, anziché rovinarsi il momento.

PIACERE VS ASPETTATIVA – La vita di coppia può scontare a caro prezzo l'iper-organizzazione, che talvolta diventa tendenza al perfezionismo. Cerchi di avere una casa perfetta, ma al tempo stesso le lunghe ore al lavoro insieme agli impegni dei figli o al'aiuto ai genitori ormai anziani rendono la giornata troppo pesante? Ammetti, soprattutto nel tuo intimo, che non puoi fare tutto. Fai una lista delle priorità e accetta che ci siano cose che cercherai di portare a termine per come ti è possibile. Sviluppa l'autonomia nei bambini e in chi ti circonda. L'aspettativa e il senso di perfezione possono avvelenare i momenti più belli. Al contrario sviluppare una certa elasticità e flessibilità ti permetteranno di affrontare le cose senza giudicarti continuamente, con un pizzico in più di piacere, e meno sensi di colpa.

AL LAVORO E IN FAMIGLIA – Ogni persona ha modo unico e peculiare per fare le cose: pretendere che il partner, colleghi o un figlio le faccia a modo nostro è inutile e dannoso. Quando spieghi un compito accertati che sia chiaro l'obiettivo finale e lascia alla creatività dell'altro la libertà di sperimentare nuove strade. Fidarsi significa accettare che la nostra modalità di agire non è l'unica possibile. Pensare di avere tutta la responsabilità schiaccia la tua gioia di vivere e aumenta l'ansia. Quando creiamo una rete in cui ognuno è responsabile, automaticamente allentiamo la tensione perché distribuiamo il controllo fra persone diverse.

ESEMPIO DALLA NATURA – Il mondo naturale costituisce una straordinaria lezione su come la vita riesca a elaborare le risposte necessarie attimo dopo attimo, realizzando la risposta al bisogno del momento presente. Come emerso in diverse indagini, la vita sedentaria, influendo sul metabolismo e allontanando dalle relazioni sociali, ha un impatto negativo sulla salute e può aggravare i disturbi di stress e ansia. Esci all'aria aperta e prendi esempio dalla natura, che elabora soluzioni nuove affrontando i problemi all'istante. Evita di rimuginare troppo su un problema: un diario può aiutarti a elaborare soluzioni diverse e scegliere la più funzionale, oltre a servirti come modalità di auto-osservazione quotidiana.

RIMEDI ANTISTRESS – Correre, fare ogni giorno una passeggiata o scegliere uno sport in grado di scaricare le tensioni, costituiscono un ottimo modo per liberare le emozioni e avere un corpo più allenato insieme a una mente più vuota e calma. Uscire dallo schema delle abitudini e accogliere l'imprevisto, significa permettere a uno spiraglio di ossigeno di entrare in noi: evita di giudicare le tue emozioni. La paura talvolta si mescola alla gioia, ma quando abbiamo il coraggio per viverle insieme impariamo le chiavi per uno stile di vita più autentico e capace di rispondere agli urti improvvisi con energia e forza.

TAG:
Leggerezza
Felicità
Controllo
Ansia da controllo
Abbandonare controllo

Notizie correlateX