FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Addio stanchezza e nervosismo con il magnesio

Combatte la sonnolenza, porta vitalità, regola il corretto ciclo sonno-veglia: scopri le proprietà e i benefici del minerale che aiuta il benessere

Addio stanchezza e nervosismo con il magnesio

Quando le temperature si alzano capita di sentirsi poco attivi e deconcentrati. Colpa della primavera? Sono tante le persone che, senza saperlo, soffrono una carenza di magnesio. Per garantire all'organismo il giusto apporto di questo minerale fondamentale per la salute parti da una dieta ricca di alimenti che lo contengono. I problemi legati a nervosismo, ansia e tensione muscolare miglioreranno.

Il corpo umano ha bisogno di circa 350-420 mg di magnesio al giorno per gli uomini, e di 300-360 mg per le donne. Quali sono i sintomi che ne indicano la carenza? Crampi frequenti, sensazione di spossatezza, difficoltà nel sonno, oltre a sensazioni di ansia e nervosismo sono i segnali più comuni, come anche le unghie fragili e tendenti a sfaldarsi.

Il magnesio è fondamentale per il buon funzionamento dei meccanismi metabolici e l'equilibrio del sistema nervoso. Questo minerale costituisce circa il 2,1% della crosta terrestre ed è l'ottavo elemento in ordine d'abbondanza dopo ossigeno, silicio, alluminio, ferro, calcio, sodio e potassio.

Il magnesio contribuisce a una corretta comunicazione fra cellule nervose e cellule muscolari, regolando la trasmissione degli impulsi nervosi. Intervenendo nel metabolismo di lipidi, glucidi e proteine, questo elemento aiuta inoltre la produzione di energia, regola il ritmo cardiaco e riduce la produzione di adrenalina con il risultato di lenire tensioni e crampi. Ha anche effetti benefici sul funzionamento dell'intestino, concorre ad abbassare la concentrazione di glucosio nel sangue e regola il colesterolo.

Ricerche mediche hanno associato la carenza di magnesio alla sindrome premestruale, che per le donne può diventare più difficile a causa di attacchi di fame improvvisa, gastrite e nervosismo. Inizia integrando il magnesio a partire da una dieta bilanciata. Vegetali a foglia verde, come gli spinaci, frutta secca, cacao amaro, semi di zucca, carciofi, piselli e cereali integrali ne sono ricchi.

Soprattutto nei periodi di stress, così come durante la settimana prima del ciclo mestruale, risulta particolarmente importante curare l'alimentazione. Puoi utilizzare questi cibi combinandoli in moda da ottenere piatti nutrienti, in grado di soddisfare i bisogni dell'organismo e appagare la vista. Ottima la merenda a base di yogurt bianco con l'aggiunta di un quadratino di cioccolato nero sbriciolato e una manciata di mandorle, particolarmente ricche di questo minerale.

Ricorda che a causa di cotture elaborate e temperature alte, le verdure perdono molti minerali: privilegia insalate fantasia e preparazioni semplici, cibi poco manipolati da condire con olio crudo, erbe aromatiche e spezie. L'acqua risulta ricca di magnesio. Molte volte il fastidioso mal di testa che colpisce a metà giornata è causato da ambienti di lavoro poco areati e un riscaldamento eccessivo: impara a idratarti con regolarità.

Soprattutto durante il cambio di stagione, quando il metabolismo attraversa una fase di cambiamento, può essere utile integrare il magnesio per via orale. Puoi evitare l'acquisto di dispendiosi integratori combinati: come consigliato da molti esperti del settore, il Magnesio Supremo, nome registrato della formula di Natural Point  srl e disponibile in barattolo , è sufficiente per rispondere ai bisogni dell'organismo in modo appropriato. Agendo sul sistema nervoso questo minerale si rivela prezioso anche per il dolore cervicale: per avvertire gli effetti benefici è importante assumere magnesio regolarmente, ogni giorno.

Ti basta sciogliere un cucchiaino di magnesio in mezzo bicchiere d'acqua, attendere che l'acqua torni trasparente e... bere! Se si utilizza il Magnesio Supremo, il dosaggio è di una bustina (da 2,4 g di polvere) da sciogliere in acqua calda 1-2 volte al giorno. Anche in questo caso . bisogna attendere che la bevanda diventi trasparente prima di berla. Una curiosità: se sei il tipo di persona che non sa aspettare, sappi che è assolutamente necessario attendere che l'acqua torni limpida altrimenti berrai citrato di sodio sommato a carbonato di magnesio. Affinché si formi il magnesio puro c'è bisogno di una reazione chimica. Il momento migliore? Dipende. Se desideri combattere l'insonnia meglio assumerlo di sera, prima di andare a dormire, invece quando hai bisogno di una marcia in più privilegia la mattina.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali