Donne by tgcom24

In collaborazione con Grazia.it

Cinque buone abitudini anti-ansia

Il segreto per imparare a gestire il tuo benessere senza paura

- Credere che l'ansia riguardi solo alcune persone è errato: ognuno di noi deve confrontarsi e imparare a gestire un universo di emozioni che talvolta può prendere pieghe dolorose, soprattutto in un mondo che corre in modo instancabile. Tenere a bada lo stress e nutrire la propria qualità di vita è anche questione di buone abitudini, ecco quali ti possono aiutare.

Cinque buone abitudini anti-ansia

1. Sai che la dieta ti aiuta a gestire meglio gli stati ansiosi? Se il caffè può incidere sulla frequenza cardiaca, è altrettanto vero che spesso si eccede senza soffermarsi su un fatto fondamentale: la moderazione è il miglior metro per stare bene. Impara a variare la dieta. Aggiungi cibi freschi e preparati in maniera semplice, soprattutto quando ti attende una giornata di lavoro; per colazione o merenda scegli spremute di frutta fresca, frullati, yogurt, miele, frutta secca. I cereali integrali ti aiutano a restare in forma evitando i picchi glicemici: secondo uno studio realizzato presso la Harvard School of Public Health dalla ricercatrice Julia Boehm, mangiare frutta e verdura ha un effetto antistress tanto da elevare il nostro livello di ottimismo.

2. “Sono più le cose che ci spaventano di quelle che ci minacciano effettivamente”, ammonisce Seneca nelle celebri Lettere a Lucilio. Ognuno di noi deve confrontarsi con la paura: la più umana, irrazionale e preistorica delle emozioni. È grazie alla paura se l'istinto rimane all'erta evitando pericoli con conseguenze talvolta mortali. Tuttavia, nella vita quotidiana accade che la paura ci prenda alla gola senza un perché; essa diventa la spia di timori che in realtà sono nascosti nel profondo di noi. Impara ad affrontare le tue paure, guardale senza giudicare te stesso. Scoprirai che molte delle tue paure appartengono a periodi delicati dell'esistenza quale l'infanzia. Solo abbracciando la propria vulnerabilità è possibile superare i nostri limiti e incontrare nuovi traguardi.

3. Respira. Ogni istante il nostro cuore batte e il flusso sanguigno rende vivo il nostro corpo, eppure continuiamo a farlo in modo meccanico, senza prestarvi alcuna attenzione. Quando sembra che tutto stia per sommergerti cerca un angolo solitario dove poter ritrovare un attimo di quiete; appoggia le mani sul tuo cuore e ascolta i suoi battiti: ogni secondo dicono che sei vivo. Chiudi gli occhi, inspira, espira. Continua a respirare, profondamente.

4. Ricorda che compiacere gli altri a lungo termine può comportare una dose di pressione, ansia e frustrazione in grado di farti esplodere. Impara a esprimere ciò che vuoi veramente, non avere paura di dire no: all'inizio potresti sentirti egoista, poi subentrerà un'incredibile sensazione di leggerezza.

5. Inizia a fare sport: nuoto, un corso di ballo, fare jogging nelle prime ore di luce della giornata ti aiuteranno a scaricare le emozioni, sentire il corpo scattante e forte, percepire più energia. Inoltre, praticare un'attività sportiva è un aiuto contro ansia e depressione, come testimoniato da numerosi studi, perché permette di acquisire maggior consapevolezza sulle proprie risorse, stimola la curiosità e aumenta la capacità di essere combattivi, sprona a darsi obiettivi... e raggiungerli, acquistando forza e fiducia.

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X

Notizie correlate

TAG:
Ansia
Paura
Insicurezza