FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

James Franco torna in "The Deuce 2", nonostante le accuse di molestie sessuali

HBO conferma che lʼattore sarà presente nella seconda stagione della serie

James Franco torna in "The Deuce 2", nonostante le accuse di molestie sessuali

Nonostante le accuse di molestie sessuali e il dito puntato contro da molte ex colleghe e allieve, James Franco non ha nessuna intenzione di arrendersi e uscire di scena. L'attore, che durante la cerimonia dei Golden Globe aveva sfoggiato la spilla del movimento #metoo scatenando per questo l'ira dell'attrice Violet Paley, che lo ha accusato di averla forzata a fare sesso orale, tornerà per la stagione 2 di "The Deuce".

La produzione della serie HBO, ambientata negli anni ’70, durante la legalizzazione dell’industria del porno, avrebbe deciso di accantonare le accuse e di coinvolgere nuovamente l'attore nella seconda stagione del film. Stando alle dichiarazioni dello stesso David Simon, creatore della serie tv, HBO non avrebbe ricevuto nessuna segnalazione o lamentela che riguardi l'attore e il suo comportamento sarebbe sempre stato ineccepibile e professionale.

Dal canto suo James Franco continua a negare di essere coinvolto in condotte sessuali inappropriate e in sua difesa è scesa anche la cognata Alison Brie, presente la notte dei SAG Awards per sostenerlo, insieme al fratello Dave Franco.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE