FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

20/5/2009

"Troppo dura la vita delle popstar"

Ecco perché le Lollipop si sono sciolte

Prima di Amici e prima di X factor. Prima persino di Operazione trionfo. Prima che il talent show diventasse un genere irrinunciabile per la tv italiana. Prima, arrivò Popstar. La puntata d’esordio, l’8 gennaio 2001. Sei mesi di trasmissione per scegliere le Spice Girls italiane. Una gestazione che, a colpi di esibizioni e televoto, partorì le Lollipop: Dominique, Marcella, Marta, Roberta e Veronica. Subito un singolo ("Down Down Down")  e un disco di platino. Segue un album, una brutta figura a Sanremo 2002, un tour e un nuovo album. Poi, più nulla. Le Lollipop si sciolgono nel 2004 e ognuna prova a fare da sola.

Marta

Dominique cerca fortuna in Francia, in un altro talent show. Nel 2006 partecipa a Star Academy di TF1, prima rete commerciale d’oltralpe. Arriva seconda e sfrutta la popolarità, e il contratto discografico ottenuto, per lanciare un singolo e un album cantato metà in francese, metà in italiano.
Marcella si dà alla conduzione tv per un canale satellitare. Dura un anno. Il chiodo fisso è la musica e l’occasione si presenta ancora con un talent show. Marcella partecipa ai provini della prima edizione di X factor, ma Simona Ventura la scarta. Ora vive a Roma e si dà da fare presentando spettacoli.
Anche Roberta si dedica alla tv, conducendo un programma musicale per una rete satellitare. Dopo aver fatto la vocalist in una hit dance degli Hotel Saint George, celandosi sotto lo pseudonimo Thiffany, ha abbandonato la musica e oggi fa la mamma nella sua Roma.
E Marta, la Jennifer Lopez italiana? E Veronica, il “generale”?

Ragazze, perché le Lollipop si sono sciolte?
Marta
: Il contratto è scaduto nell’agosto del 2004 e la Wea, che ci seguiva, non ha voluto rinnovarcelo. Poi è anche vero che tra noi c’erano dissapori.
Veronica: Interessi lavorativi non più comuni. Ognuna voleva continuare con il suo stile prediletto, vedi Dominique. Non andavamo d’accordo con quello che la casa discografica ci proponeva. Ma non tutte volevamo scioglierci.

Come erano i vostri rapporti con le altre?
M: Io ho stretto da subito una bellissima amicizia con Dominique. Con le altre non avevo un brutto rapporto, ma eravamo molto diverse e ci scontravamo. Con Roberta, per esempio, c’era amore e odio, momenti in cui stravedevo per lei e momenti in cui sopportarla era dura.
V: Erano ottimi con tutte.

Siete rimaste in contatto con le altre?
M: No. Speravo di rimanere in contatto almeno con Dominique, ma da quando si è trasferita non l’ho più sentita, né vista. Ho provato a cercarla, ma non ha mai risposto. Non mi aspettavo tanta freddezza, mentre con le altre era prevedibile. Un po’ mi dispiace perché abbiamo passato momenti bellissimi insieme.
V: Ho perso di vista Dominique da qualche mese. Marcella la sento più spesso. Abbiamo fatto anche degli spettacoli insieme.

Se capitasse l’occasione, tornereste insieme?
M:
E’ già successo nel 2005, ma non eravamo tutte d’accordo. Domy disse subito no e io e Marcella eravamo in forse. Non trovammo l’intesa.
In quel periodo ero demotivata e delusa dal mondo dello spettacolo. Se ricapitasse ora, non credo che accetterei.
V: Le altre non ne vogliono sapere. Dominique e Roberta sono state le due che hanno spinto di più per la separazione. Sicuramente io, Marcella e Marta saremmo favorevolissime.

Marta, perché il mondo dello spettacolo ti ha delusa?
Eravamo un progetto business, ma chi ci ha guadagnato erano altri. Fare la marionetta ti va bene, ma fino a un certo punto. Prima del secondo album, doveva uscire un singolo cantato solo da me. Io protestai, perché era giusto cantarlo tutte insieme. L’etichetta mi rispose che non dovevo preoccuparmi e che così era deciso, punto e basta. Alla fine, è uscito un altro singolo, l’unico pezzo dell’album in cui io non cantavo neanche una parola. Non l’ho mandata giù.
Le altre ragazze mi hanno capita e siamo riuscite a far cambiare il singolo, ma dopo molto. E’ stata la prima volta in cui ho sentito veramente il gruppo.
Non volevo fare la Lollipop che balla e fa il video mezza nuda. A me interessava cantare.


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark

Invia un commento


COMMENTI

13/12/09

Salvatore

le amavo spero co tutto il cuore che tornino insieme sono il mio gruppo preferito
19/10/09

Luca

io sono una'mico di dominque abbiamo fatto il liceo artistico... la saluto anche se lei di me non si ricorderà dopo tanto tempo...
12/07/09

Andrappanit

Ricordo Popstar, Sanremo, FestivalBar, il secondo bellissimo e intenso album. Potevano migliorare a arrivare a indubbi successi. Così come si sono fermate purtoppo non rappresentano nulla se non per noi fan, che abbiamo avuto un raporto stupendo col gruppo. Grazie per aver fatto parte di un pezzetto della mia vita, restate la ban girl più gay friendly che conosca!
01/06/09

emanuele

un ricordo stupendoooooo...ci hanno fatto sognare e ancora adesso lo fanno...ma erano troppo diverse.....spero in un loro successo da solista
22/05/09

Giorgio

Sono state l'unica girl band italiana di successo...e i loro album non erano affatto male...mi ricordero' sempre il tormentone down down down, per non parlare di batte forte che ancora oggi mandano nelle discoteche gay...alla fine erano un gruppo pop piacevole. Peccato che siano scomparse...sono davvero curioso di sentire il singolo di Marta...