FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
moneyfarm
Contenuto sponsorizzato

Tutto su come investire in sicurezza nel 2020
 

Per investire riducendo i rischi bisogna affidarsi a un servizio di consulenza indipendente in grado di proporre un portafoglio diversificato, riducendo i costi e con un orizzonte temporale di lungo termine

La pandemia da coronavirus ha avuto effetti importanti anche sui mercati. I listini hanno recuperato in maniera vigorosa rispetto ai minimi toccati a fine marzo. Ma il 2020 resterà un anno da ricordare per il mondo finanziario. E se vale la regola che “è sempre un buon momento per investire”, l’assioma funziona alla perfezione anche quando la volatilità è più alta sui mercati, come in questi mesi. Anzi, potrebbe anche essere un’opportunità per investire i tuoi risparmi in maniera sicura. Ecco come.

Cosa tenere a mente

Nessun investimento finanziario è privo di rischi e sicuro al 100 per cento. Chi sostiene il contrario, semplicemente, sta dicendo il falso. Ci sono modi e metodi, però, per cercare di limitare il più possibile i rischi che ogni investimento implica. Prima di iniziare a investire, quindi, è buona regola tenere a mente dei punti fermi: il rischio di mercato esiste, ma i mercati azionari si sono dimostrati particolarmente resilienti; i tassi di interesse resteranno bassi per molto tempo, questo significa che gli investimenti “garantiti” faticheranno a fornire un rendimento positivo reale in uno scenario di inflazione in crescita. Il mercato è nervoso, sale in maniera impressionante ma può anche crollare in modo altrettanto repentino: in questi casi, paga restare investito. Un orizzonte di lungo termine limita la volatilità e ne riduce gli effetti.

 

Il rischio di mercato

Se hai paura di perdere soldi, meglio se non li investi. Questo, però, vuol dire anche rinunciare a cogliere le opportunità di guadagno che i mercati offrono a chi le sa cogliere. Nel lungo periodo, infatti, adottare un approccio particolarmente prudente e troppo conservativo limita la possibilità di crescita del capitale e di protezione dall’inflazione. Nel 2020, con i tassi bassi le prospettive di inflazione in crescita hanno azzerato le garanzie degli strumenti a capitale garantito.

 

Cos’è un investimento sicuro

Per definire un investimento come “sicuro” possiamo fare riferimento a due aspetti. Quello dell’intermediario, che deve essere serio e affidabile, come nel caso di un servizio di consulenza indipendente. E poi il profilo di rischio che deve essere in linea con quello dell’investitore. I conti deposito, i fondi monetari, i pronti contro termine le obbligazioni e titoli di Stato possono sembrare degli “investimenti sicuri” ma ogni prodotto finanziario ha i suoi punti deboli.

 

Quale investimento scegliere

La soluzione migliore per investire soldi in modo sicuro è quella di cercare di limitare il più possibile la volatilità e, quindi, il rischio di investimento. Per prima cosa bisogna puntare alla costruzione di un portafoglio diversificato, composto da asset class differenti. E poi occorre contenere i costi, oltre che i rischi. Un portafoglio di investimento in ETF, come quello offerto da Moneyfarm, consente di diversificare, riducendo sia i rischi che i costi. Scegliere, infine, un orizzonte temporale di medio-lungo termine consentirà di cogliere le opportunità dei mercati, abbattendo la volatilità, e aumentando le performance nel tempo.

 

Affida il tuo risparmio a dei professionisti. Scopri la gestione patrimoniale Moneyfarm, il consulente indipendente più apprezzato in Italia.