FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Dimagrire con la curcuma

Spezia utilizzata dalla medicina ayurvedica, il suo colore arancione è sinonimo di salute: depura il sangue, aiuta la dieta e combatte lʼinvecchiamento

Dimagrire con la curcuma

Stai affrontando una dieta? Punta sulle spezie. La curcuma, utilizzata fin dall'antichità dalla medicina ayurvedica, può essere sfruttata per una cura ciclica con cui depurare il sangue. Secondo gli studi la curcumina, oggi uno dei fitoterapici più noti e studiati al mondo, ha proprietà analgesiche, antinfiammatorie, antisettiche e antivirali.

GOLDEN MILK – Hai mai assaggiato il golden milk? Prepararlo non è difficile. Metti a bollire mezza tazza d'acqua, circa cento grammi, insieme a un quarto di radice di curcuma (30 grammi) e mezzo cucchiaino di pepe, di modo che il composto acquisti densità. Puoi conservare in frigo il preparato per quaranta giorni, il tempo per un ciclo di cura. Ogni giorno ti servirà un quarto di cucchiaino del composto. Versalo in una tazza di latte, vaccino o vegetale, fai scaldare e aggiungi un cucchiaino di olio di mandorle (oppure un olio alimentare a tua scelta) e, a piacere, miele. Per ottenere l'effetto milkshake cremoso usa il frullatore.

LE PROPRIETÀ – Secondo la tradizione ayurvedica il golden milk e la curcuma sono disintossicanti, favoriscono la depurazione del sangue e possono aiutare chi soffre di dolori articolari. Questa spezia preziosa nell'Ayurveda ti aiuterà a combattere le infiammazioni e rafforzare il sistema immunitario. La radice della curcuma longa, nota anche come zafferano delle Indie, assomiglia a quella dello zenzero, tuttavia la distingue il colore arancione intenso, ricco di curcumina, che in Oriente viene sfruttato come colorante alimentare.

IN CUCINA – Secondo gli studi un cucchiaino di curcuma al giorno, ovvero una quantità fra tre e cinque grammi, aiuterebbe a prevenire disturbi cronici e malattie degenerative quale il morbo di Alzheimer, riducendo il pericolo di ulcere e colecisti. Aggiungi la curcuma alla zuppa oppure spolverane un cucchiaino sulle verdure grigliate o cotte al vapore, darà un sapore esotico ai tuoi piatti e grazie al profumo intenso ti aiuterà a stare a dieta.

ACCORGIMENTI UTILI – Attenzione, è bene aggiungere la curcuma a fine cottura, in modo da preservare intatte le proprietà nutritive. Da alcune ricerche è emerso che il pepe nero è in grado di facilitare l'assorbimento della curcuma. Puoi preparare un condimento gustoso per l'insalata mescolando due cucchiaini di olio extravergine, limone, curcuma e pepe. In alternativa, usa la curcuma per dare sapore a un piatto di pasta. Grazie all'aroma intenso è perfetta anche come ingrediente per il risotto, oppure in un piatto a base di carne o sul pesce, che potrai cuocere con erbe aromatiche e olive.

TISANA DETOX – Ricca di sali minerali e vitamine, la curcuma può essere utilizzata  come rimedio digestivo, grazie alle proprietà antispastiche. Desideri preparare una tisana digestiva? Metti a bollire l'acqua e aggiungi un pizzico di cannella, curcuma e pepe verde. In alternativa prepara un infuso di tè verde, aggiungi le spezie, succo di limone fresco e un cucchiaino di miele: ecco una bevanda semplice e in grado di aiutare il senso di sazietà evitando il buco allo stomaco tipico di metà pomeriggio.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali