FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Savona, ragazzina violentata a scuola Arrestati quattro minorenni

Alcuni compagni di scuola l'hanno aggredita nei bagni della palestra. Affidati a 4 comunità, saranno interrogati la prossima settimana

- Quattro studenti di età compresa tra i 15 e i 16 anni sono stati arrestati con l'accusa di violenza sessuale in concorso su una loro compagna di classe. L'abuso sarebbe stato compiuto nei bagni della palestra di una scuola di Finale Ligure, nel Savonese. I quattro giovani sono stati affidati ad alcune comunità per minori e saranno interrogati la prossima settimana.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    E' stato il gip del Tribunale dei minori di Genova a disporre l'affidamento per gli studenti autori della violenza, tutti allievi di un istituto alberghiero della cittadina ligure. I quattro ragazzini sono stati prelevati dai carabinieri nelle loro abitazioni di Loano, Pietra Ligure e nel Finalese e accompagnati nelle comunità di Genova, Alessandria, La Spezia e Massa Carrara.

    I fatti risalgono al 31 gennaio, quando la ragazza ha dato la sua versione agli inquirenti in seguito alla denuncia presentata dalla famiglia. Secondo le testimonianze della vittima e di alcuni suoi compagni, uno dei ragazzi l'avrebbe presa sottobraccio e portata nei bagni dove sarebbe stata costretta a un rapporto orale con lui. Sembra che gli altri tre abbiano assistito alla scena, forse aspettando il loro turno. La ragazzina è stata salvata dall'intervento di un insegnante che passava vicino alle toilette e ha sentito rumori strani. I compagni di scuola dei quattro sostengono che la vittima "ha mentito. Nessuno di loro avrebbe mai fatto una cosa del genere".

    Gli interrogatori la prossima settimana - I quattro ragazzi saranno interrogati la prossima settimana dal pubblico ministero della Procura dei minori di Genova. Con l'audizione della ragazza e del professore, che aveva la responsabilità della classe nel momento in cui è avvenuta la violenza, i carabinieri hanno sostanzialmente chiuso le indagini e ora attendono ulteriori input da parte della Procura minorile.

    I quattro studenti in arresto saranno sentiti singolarmente, con l'aiuto di uno psicologo, con l'assistenza dei loro avvocati. la versione della presunta vittima sarebbe già ampiamente nota agli inquirenti. Mancano invece le versioni dei quattro ragazzi.

    Secondo gli inquirenti nessun altro studente è stato coinvolto nella vicenda della presunta violenza sessuale. I carabinieri hanno indagato solo i quattro ragazzi, scoprendo che nei giorni precedenti alla vicenda avrebbero individuato la ragazza come la loro possibile preda.

    Legale ragazza: "Minacce da compagni" - La ragazza che ha denunciato la violenza ha abbandonato la scuola. Lo ha detto il suo avvocato, rivelando che i suoi ormai ex compagni la stanno bersagliando di sms minatori.

    TAG:
    Finale Ligure
    Savona