FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Le Alpi chiamano: ecco dove si può già sciare

Dallo Stelvio a Zermatt, da Pitzal alla Val Senales: primi appuntamenti sulla neve

Sciare innanzitutto: in alcune località la stagione bianca è già cominciata. Per gli amanti degli sport sulla neve ecco alcune piste e luoghi in cui gli impianti sono già aperti o stanno per aprire i battenti.

Le Alpi chiamano: dove si può già sciare

Passo dello Stelvio - Impianti aperti tutto ottobre sino al 1° novembre 2017: sembra strano ma lo Stelvio è una stazione sciistica anomala perché aperta solo d’estate e quindi chiuderà proprio in questo mese. Ultimi giorni quindi per godere di queste piste magnifiche. Il 26 e il 27 ottobre in programma il Pirovano Winter Party: castagnate, apres ski, musica live.

Breuil Cervinia - Impianti aperti nei weekend del 21-21 ottobre. La stagione comincia il 28 ottobre. Piste a quote elevate e una salita verso il ghiacciaio del Plateau Rosà in territorio svizzero. Gli impianti saranno aperti fino al 6 maggio 2018.

Val Senales - Si scia dal 15 settembre 2017. In Val Senales è aperta la pista dello sci da fondo sul ghiacciaio lunga fino a dieci chilometri. Il 20 e il 22 ottobre è previsto il Retro Super Slalom con il Farmer's Party in abiti da contadini del sabato sera. Da non perdere la Gletscherbahn, Funivia dei Ghiacciai che porta dai 2100 metri di Maso Corto sino a superare i 3200 metri. Sul ghiacciaio funzionano dal 23 ottobre le seggiovie Grawand e Gletschersee mentre lo skilift Finail è aperto dal 14 ottobre.

Zermatt (Svizzera) - Si scia. Un magnifico impianto di innevamento artificiale sino oltre i 2900 metri permette di innevare le piste anche con temperature oltre gli zero gradi senza l'aggiunta di additivi. Offre numerose piste al Plateau Rosà sino ai 3883 m del Piccolo Cervino tra Svizzera e Italia.

Stubai - La stagione è iniziata il 14 ottobre: con la funivia si passa dai 1750 metri sino ai 3200 : vi aspettano le piste più alte del Tirolo. Un efficiente e impianto di innevamento artificiale permette di anticipare la stagione sciistica autunnale che inizia a metà settembre fino al 14 ottobre 2017. La stagione invernale prende il via il 15.10.2017 e dura fino al 6 maggio 2018.

Hintertux - Si scia tutto l’anno: gli impianti arrivano fino a 3268 metri di quota, sul ghiacciaio. L’austriaca Hintertux è infatti una delle poche località sciistiche in tutta Europa a rimanere aperta per 365 giorni all'anno. Fino all'11 maggio 2018 è valido lo skipass invernale.

Pitztal - Le piste sono già aperte e lo resteranno fino al 22 aprile 2018. Pitztal è infatti il più elevato ghiacciaio del Tirolo. Sul Pitztaler Gletscher con il suo comprensorio sciistico di 84 ettari e 37 chilometri di piste. Si scia anche nell'area di Soelden. 

Engadin St. Moritz (Svizzera) - La stagione invernale prende il via sabato 21 ottobre 2017 sul Diavolezza: grazie all’alta quota e all’abbondanza di neve, le sue piste sono perfettamente innevate fino a inizio maggio. I comprensori sciistici di Corvatsch e Corviglia sono aperti dal 25 novembre e propongono la vantaggiosa offerta “Hotel+ Skipass”, che offre a chi pernotta, lo skipass a 38 CHF al giorno per sciare in tutta l’Alta Engadina. Il 20 dicembre aprono gli impianti di Furtschellas e il 23 dicembre la funicolare di Muottas Muragl (che conduce a 2.456 metri nel più romantico scenario engadinese) e la funivia di Lagalb (2.959 m).

Lagalb - L’area sciistica di Lagalb, sempre in Val Engadina, si trova a qualche centinaio di metri dalla Diavolezza, sull’altro versante. Le piste da sci sono impegnative e i suoi ripidi pendii in neve fresca ne fanno una meta prediletta dai freerider. Per gli appassionati di sci di fondo, la stagione degli eventi inizia con il Pontresina Langlauf / Sci di fondo Opening dal 26 novembre al 2 dicembre 2017.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali