FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Austria: già con gli sci ai piedi tra mille iniziative

Per sentirsi un poʼ agenti 007 (Spectre) tra le mirabolanti discese di Sölden e Obergurgl-Hochgurgl

Sölden e Obergurgl-Hochgurgl, località tirolesi a pochi chilometri dall'Italia, sono conosciute in tutto il mondo per la qualità indiscussa delle loro piste e dei loro impianti. A partire dalla prossima stagione invernale 2017/18, le due realtà turistiche si uniranno ulteriormente, creando uno skipass unico.

Tirolo, sci ai piedi tra mille iniziative

Sölden è sede di Coppa del Mondo di sci e una delle località alpine più blasonate. E con giusta ragione. Vi si scia prima di tutti gli altri posti, essendoci a disposizione tre aree sciistiche che superano i 3.000 m di quota – le famose BIG3. I ghiacciai del Rettenbach e del Tiefenbach annoverano la superficie in ghiacciaio più estesa di tutto il Tirolo. Qui, gli amanti delle prime sciate trovano aperto già da settembre.

Coppa del Mondo di sci - L’appuntamento con la Coppa del Mondo AUDI FIS è indetto per il 28 e 29 ottobre 2017, si tratta della prima tappa europea delle gare internazionali. A partire da novembre aprono tutti i 33 impianti di risalita di ultima generazione, che presentano una portata oraria di 70.000 persone e che servono un totale di 144 km di piste molto larghe e perfettamente innevate, di ogni grado di difficoltà. Sölden è anche conosciuta per le sue feste, che iniziano quando cade la prima neve e terminano a maggio. Annualmente qua hanno luogo alcuni eventi internazionali, come il DJ-Marathon Electric Mountain Festival sul Giggijoch oppure il musical "Hannibal" sul ghiacciaio del Rettenbach (ogni due anni).

Sulla scia di 007 - Tra gli impianti di risalita più all’avanguardia segnaliamo le nuove cabinovie 10EUB Giggijoch e 8EUB Gaislachkoglbahn. Si tratta di due impianti di ultima generazione, considerati tra i più moderni al mondo. In più da segnalare anche il "Golden Gate To The Glacier", che collega l’area sciistica classica con l’area dei ghiacciai. Più di 30 rifugi e ristoranti in quota attendono gli sciatori. Da non perdere l’Ice-Q, il ristorante gourmet sul Gaislachkogel (3.058 m). Il cubo di vetro, che spicca per la sua architettura, è stato location dell’ultimo Spectre – James Bond 007. A partire dalla stagione invernale 2017/18 aprirà anche i battenti un nuovo rifugio ai piedi del ghiacciaio del Rettenbach.

Il diamante delle Alpi - Anche in questa località l’inverno inizia molto presto. Nel periodo dal 15 al 25 novembre, il "Diamante delle Alpi" apre i battenti agli sciatori con un opening, tra musica, party e sciate su una superficie di 110 km. 24 moderni impianti di risalita hanno una capacità oraria di 40.000 persone e le piste sono a neve garantita anche grazie alle altitudini. Si parte da 2000 metri per raggiungere i 3.080 m. Le piste arrivano direttamente in paese e in gran parte davanti alla porta degli hotels. La località offre anche proposte per i freeriders, a disposizione il parco training Ortovox. La gastronomia nei rifugi è alta di livello, specialmente nel rifugio alpino Hohe Mut Alm a 2.670 m e presso il rifugio di design 360°-Panorama-Bar "Top Mountain Star" sul Wurmkogel (3.080 m).

Area sciistica Hochoetz, 80 km di piste - All’entrata della vallata dell’Ötztal, ad un’altitudine tra i 1.400 e i 2.300 m, si trova la terza area sciistica, molto adatta per famiglie con bambini. Si tratta delle zone Hochoetz-Kühtai, collegate da un unico skipass e da skibus di collegamento gratuiti. Si apre a dicembre. La zona annovera 80 km di piste, dotate al 100 % di innevamento programmato. A disposizione 24 impianti di risalita che hanno una capacità oraria di 31.000 persone. In zona si trova anche un’area dedicata al freeride, un tracciato di gara, un funpark presso l’impianto "Zugspitzblick". Questa località si è specializzata sull’offerta bambini con una scuola di sci adatta a loro, un villaggio di neve e dei percorsi sciistici per i più piccoli, che portano sulle orme degli animali del bosco.

Feste e relax - Chi ama l’Après-Ski e le feste, questa valle è quella giusta. E per chi cerca la pace più assoluta va sempre bene in Oetztal. La vallata offre 185 km di sentieri innevati perfettamente preparati, 40 km di sentieri per il jogging sulla neve, 14 piste da slittino (8 delle quali con illuminazione serale). Gli amanti delle racchette da neve trovano itinerari che si dipartono da ognuno dei paesi. A disposizione ci sono anche le guide. Ci sono poi 10 campi di pattinaggio e 40 pareti di ghiaccio per le scalate. Chi predilige invece l’acqua calda può optare per il centro termale Längenfeld, il Tirol Therme Aqua Dome. Il centro termale futuristico e di design è un vero tempio del benessere, che annovera 3 bacini esterni e una miriade di saune, fitness, spa e proposte gastronomiche all’interno. Oltre all’acqua termale, che sgorga a pochi metri dal centro, Aqua Dome è anche dotato di un attrezzato reparto per bambini e di una spa dedicata esclusivamente agli ospiti che soggiornano in hotel.

Per maggiori informazioni: www.oetztal.com

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali