FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"Terminator 6", Arnold Schwarzenegger: "A marzo 2018 cominciano le riprese"

Lʼattore ha altresì annunciato che ritornerà nei panni sia del barbaro Conan sia del gemello Julius Benedict

"Terminator 6", Arnold Schwarzenegger: "A marzo 2018 cominciano le riprese"

Arnold Schwarzenegger ha annunciato che nel marzo del 2018 sarà impegnato sul set di "Terminator 6", col regista James Cameron e il produttore David Ellison coinvolti nel progetto. L'attore ha quindi confermato le voci di un suo ritorno nel franchise che l'ha reso famoso. Ma non è tutto: l'ex-governatore della California tornerà a vestire i panni del barbaro Conan e, con Danny DeVito e Eddie Murphy, sarà in "Triplets", il sequel de "I gemelli".

In un'intervista al Kleine Zeitung, Arnold Schwarzenegger - fresco di compleanno per i suoi 70 anni - ha parlato con entusiasmo dei progetti futuri cui prenderà parte. "Triplets" - che darà prosieguo a "I gemelli" ("Twins") del 1988 - verrà girato nell'autunno-inverno 2017, e vedrà riuniti nel cast i due gemelli Julius (Schwarzenegger) e Vincent Benedict (Danny DeVito); Eddie Murphy, invece, sarà una new entry, e interpreterà probabilmente il fratello smarrito dei due.

Come spiega The Playlist, il ritorno di Conan è una vera e propria sorpresa, poiché lo sceneggiatore e produttore Chris Morgan aveva riferito nella primavera del 2017 che il lavoro per la realizzazione de "La leggenda di Conan" - terzo film della saga dopo "Conan il barbaro" (1982) e "Conan il distruttore" (1984) - si era fermato definitivamente.

Arnold Schwarzenegger, 70 anni e non sentirli

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE