FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

James Cameron, annuncio a sorpresa: "Avatar" avrà quattro sequel

Il regista ha svelato i film che verranno rilasciati nel 2018, 2020, 2022 e 2023

James Cameron, annuncio a sorpresa: "Avatar" avrà quattro sequel

James Cameron è tornato a parlare degli ormai leggendari sequel di "Avatar", in pre-produzione da tre anni, regalando una clamorosa sorpresa. Il regista di "Titanic", che fino a oggi aveva sempre parlato di tre sequel da girare back-to-back, ha confessato che i film in arrivo saranno invece quattro. Saranno rilasciati rispettivamente nel 2018, nel 2020, nel 2022, e, infine, nel 2023. Ogni capitolo sarà progettato per essere indipendente.

La produzione del primo sequel partirà entro fine aprile in Nuova Zelanda, dopo i continui rinvii. Cameron ha co-sceneggiato tutti e 4 i film al fianco di Rick Jaffa, Amanda Silver, Josh Friedman e Shane Salerno. Nel cast sono confermati Sam Worthington, Zoe Saldana, Stephen Lang e Sigourney Weaver, già visti nel primo capitolio. Uscito nel dicembre 2009, il primo "Avatar" incassò 760 milioni di dollari negli Usa e addirittura 2,7 miliardi di dollari in tutto il mondo.

"Avatar", 4 sequel del film campione dʼincassi

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE