FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Spettacolo >
  • Alti & Bassi, su "La nave dei sogni" ci sono i classici cantati a cappella

Alti & Bassi, su "La nave dei sogni" ci sono i classici cantati a cappella

Il quintetto vocale pubblica il nuovo album anticipato dall'omonimo singolo, del quale Tgcom24 vi presenta in anteprima esclusiva il video

- Esce il 23 gennaio "La nave dei sogni", sesto album del quintetto vocale Alti & Bassi, che celebra con questa uscita i vent'anni di carriera. Il gruppo ha fatto del canto "a cappella" una missione, utilizzando solo le proprie cinque voci in sostituzione degli strumenti. L'album è anticipato dall'omonimo singolo di cui Tgcom24 vi presenta l'anteprima esclusiva.

Alti & Bassi, su "La nave dei sogni" ci sono i classici cantati a cappella

Ironia e freschezza sono alcune delle doti con cui il gruppo affronta, senza alcuna difficoltà, qualsiasi genere musicale, anche la musica classica, contaminandola però con generi moderni: l’"Aria sulla quarta corda" di Bach è in versione rock, la "Toccata in La maggiore" di Paradisi ha invece una ritmica dub-step. Diventa un elaborato swing il Notturno in Mi bemolle" di Chopin mentre il "Va’ pensiero" verdiano si arricchisce di armonie jazz.

Ma tra le rotte del gruppo non può mancare il continente americano, in cui tutta la tradizione vocale del gospel ha rafforzato in modo indissolubile il legame tra voce e jazz, segnando la storia di quest’ultimo genere, qui esplorato attraverso due standard, "Come Fly With Me" e "Chattanooga Choo Choo", e il capolavoro latin-jazz "Samba da uma nota" che spinge la band fino agli estremi latini del loro viaggio oltreoceano.

A dare ancora più gusto alla celebrata scadenza dei vent’anni, giunge il riconoscimento di Renzo Arbore: “La tradizione tradizione del canto a cappella ha storia lunga - ha detto - e, grazie a lavori come il vostro, anche futuro. Ciò mi spinge a farvi i migliori auguri di raggiungere, anche nei momenti più BASSI del mercato culturale, i consensi più ALTI del pubblico. Buon lavoro!”.

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X
TAG:
Alti & bassi