FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Ucraina, Kiev: "Delusi dal vertice Nato, non cederemo territori alla Russia" | L'obiettivo di Mosca è il Donbass: "Negoziati fermi"

Di Maio: "Zelensky ha fatto aperture molto importanti". Il Consiglio Ue: "Siamo al fianco dell'Ucraina, pronti a nuove sanzioni"




Il governo di Kiev esulta sui social: "Distrutta una nave da guerra russa a Berdyansk"

Una grande nave russa sarebbe stata distrutta nel porto occupato dai russi di Berdyansk, nel sud-est dell'Ucraina. Lo fa sapere la Marina militare ucraina, secondo quanto riportano i media ucraini. In un video che circola sui media ucraini si vede la nave che esplode e la spessa nube di fumo e fiamme. Berdyansk, sul mare di Azov a circa 70 a sudovest di Mariupol, è stata occupata dalle truppe russe il 27 febbraio. La nave sarebbe utilizzata come trasporto truppe. Non è chiaro se sia stato compiuto un sabotaggio o siano state usate armi a distanza. 

Leggi Tutto Leggi Meno

Il conflitto russo-ucraino arriva al suo trentesimo giorno.

Secondo quanto riportano alcuni media internazionali, i soldati di Mosca sarebbero stati avvisati dai loro superiori che la guerra dovrebbe finire entro il 9 maggio. Zelensky si dice "deluso dal vertice Nato" e ribadisce che "l'Ucraina non cederà i suoi territori alla Russia". Il Cremlino, che ha come

obiettivo il Donbass

, chiarisce: "Nessun progresso negoziati su nodi politici". Wsj: "Biden apre all'uso di

armi nucleari

in circostanze estreme". Per l'Onu il bilancio delle vittime civili ha superato quota mille.
  • 25 mar

    Zelensky: russi hanno perso oltre 16mila militari

    Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha detto che la Russia ha finora perso oltre 16mila militari in Ucraina. In un video postato sui social, il presidente ha detto che "tra i caduti ci sono il comandante di una delle armate di occupazione e il secondo in comando della flotta del mar Nero". La Russia aveva detto oggi che 1.351 dei suoi soldati erano rimasti uccisi nell'offensiva.

  • 25 mar

    Unicef: più della metà dei bambini sono sfollati

    Più della metà dei bambini ucraini sono ora sfollati, dopo un mese di guerra: lo afferma l'Unicef. Il portavoce James Elder ha dato anche altri dati preoccupanti parlando alla Cnn: "Circa 1,4 milioni di persone non hanno accesso ad acqua pulita, mentre 4,6 milioni di persone hanno solo un accesso limitato o stanno per perderlo. Più di 450mila bambini dai 6 ai 23 mesi hanno bisogno di assistenza alimentare".

  • 25 mar

    Pentagono: Mosca tenta portare rinforzi da Georgia

    Mosca sta cercando di portare rinforzi in Ucraina attingendo alle sue truppe in Georgia: lo ha riferito un alto ufficiale del Pentagono durante un briefing, precisando però di non essere in grado di quantificare i movimenti.

  • 25 mar

    Ucraina, da Consiglio Ue via libera a fondo solidarietà

    Il Consiglio europeo ha convenuto di istituire un fondo fiduciario di solidarietà per l'Ucraina invitando i propri partner internazionale a partecipare e chiede che i preparativi partano senza rinvii. Alla Commissione Ue si chiederà di fornire assistenza tecnica per aiutare l'Ucraina a implementare le necessarie riforme. E' quanto si legge nelle conclusioni del Consiglio Ue.

  • 25 mar

    Kiev: anche Italia potrebbe essere garante sicurezza

    Potrebbe esserci anche l'Italia tra i Paesi garanti della sicurezza dell'Ucraina. Lo ha detto in un'intervista con i media georgiani Andriy Yermak, capo di gabinetto del presidente Volodymyr Zelensky. "I membri permanenti (del Consiglio di sicurezza) delle Nazioni Unite devono essere i garanti della nostra sicurezza. Vorremmo aggiungere anche la Turchia, la Germania, il Canada, Israele". E ci sono "anche informazioni di un interesse dell'Italia a unirsi a questo processo", ha scritto Yermak su Telegram, secondo quanto riporta l'Ukrainska Pravda.

  • 25 mar

    Macron: operazione umanitaria di evacuazione a Mariupol

    Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha annunciato una "operazione umanitaria" di evacuazione a Mariupol con la Turchia e la Grecia.

  • 25 mar

    Le bombe russe non si fermano: colpite città e infrastrutture

  • 25 mar

    Guerra Ucraina-Russia, Mariupol: "300 morti sotto macerie teatro"

  • 25 mar

    Ucraina-Russia, pochi progressi nei negoziati

  • 25 mar

    Missili russi colpiscono il comando dell'aviazione ucraina

    Le forze russe hanno lanciato un attacco missilistico contro il centro di comando dell'aeronautica militare di Kiev a Vinnytsia, nell'Ucraina centro-occidentale. Sono stati sparati sei missili da crociera, alcuni dei quali abbattuti dalla contraerea, mentre gli altri hanno colpito diversi edifici, provocando danni alle infrastrutture, attualmente in corso di valutazione. Lo riferiscono le forze armate di Kiev, citate da Ukrinform.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali