I LOOK DELLA SFILATA A NEW YORK

Ralph Lauren, stile senza tempo (e Anna Wintour in prima fila)

La sfilata per pochi intimi a New York è stata l’occasione perfetta per riaffermare i capisaldi di una moda “timeless” e di un lusso discreto

02 Mag 2024 - 00:00
1 di 21
© Afp  | Ralph Lauren: i look della sfilata Fall/Holiday 2024. Anna Wintour nel front row© Afp  | Ralph Lauren: i look della sfilata Fall/Holiday 2024. Anna Wintour nel front row© Afp  | Ralph Lauren: i look della sfilata Fall/Holiday 2024. Anna Wintour nel front row© Afp  | Ralph Lauren: i look della sfilata Fall/Holiday 2024. Anna Wintour nel front row

© Afp | Ralph Lauren: i look della sfilata Fall/Holiday 2024. Anna Wintour nel front row

© Afp | Ralph Lauren: i look della sfilata Fall/Holiday 2024. Anna Wintour nel front row

Tutto il glamour degli Stati Uniti. Ralph Lauren ha presentato la sua nuova collezione Fall/Holiday 2024 in un club privato di New York. Una sfilata per pochi intimi, che ha riportato al 1972, l’anno del primo defilé dedicato alla donna del brand, tenuto dallo stilista nel suo studio privato alla presenza di un gruppo ristretto di amici e pochi redattori. Ma questa volta il front row non è passato inosservato. 

La moda di Ralph Lauren vista da Anna Wintour (e dall'Italia)

 A celebrare lo stile inconfondibile di Ralph Lauren c’era anche Anna Wintour. La direttrice editoriale globale di Vogue, nostra Signora della moda mondiale (e artefice dell’attesissimo Met Gala del 6 maggio prossimo), sedeva in prima fila. In passerella, tutto il fasto delle creazioni che identificano da sempre il marchio e che lo hanno reso riconoscibile nel corso degli anni. "Ralph avrebbe potuto essere un regista perché ogni volta che vedi una collezione come quella che abbiamo appena visto pensi che stia vedendo un film - ha commentato Anna Wintour al termine dello show -. Molti designer cercano di catturare il suo senso di intramontabilità, lifestyle e modernità, ma nessuno riesce ad avvicinarsi".

La donna Ralph Lauren secondo lo stilista Quello di Ralph Lauren è un lusso sobrio, sussurrato, che non ha bisogno di ostentazioni: “La donna per cui disegno ha una bellezza che deriva da una fiducia interiore – ha spiegato il designer –. Si veste per se stessa. Il suo stile è personale e audace. Crede in una sofisticatezza tranquilla, non definita da me o dalle tendenze”. 

Una collezione per raccontare la storia di Ralph Lauren Ecco, quindi, i toni delicati, i colori neutri, gli abiti sartoriali e da sera accanto alla maglieria e alla pelle scamosciata. Convivono ispirazioni alla Grande Gatsby e cultura popolare, patchwork e perline, tweed e tocchi di luce “sparkling”. Alla sfilata ha fatto seguito una cena presso il Polo Bar, il ristorante newyorchese di Ralph Lauren. Tra gli ospiti, le attrici Glenn Close e Jessica Chastain.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri