FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Un viaggio multisensoriale del palato su quattro piani

House of Ronin: a Milano l’esclusivo locale che in ogni piano propone un’esperienza con influenze culinarie differenti: giapponese, italiana e qualche incursione francese

House of Ronin

House of Ronin è il nuovo locale che ha aperto in via Alfieri a Milano, nel vivace quartiere di Chinatown, che vi farà divertire, ispirare e volare tutto in una sera: disposto su quattro livelli, ognuno dei quali propone un’esperienza diversa.

C’è un

ristorante dagli ottimi piatti

, i quali si sposano perfettamente con i cocktail del bar, alcune stanze riservate al karaoke e un club esclusivo.

I fratelli

Jacopo e Leonardo Signani

, fondatori del gruppo “Salva tu Alma” assieme a

Guillaume Desforges

e proprietari del ristorante Pacifico hanno realizzato questo piccolo “paradiso” in cui il

cibo, i cocktail, la musica

(fondamentale) e l’atmosfera sono quelle giuste, circondati dagli arredamenti ispirati al Giappone realizzati dalla Design Unit di “Salva Tu Alma” in collaborazione con lo Studio SC+.


 


Piccolo Ronin e Ronin Robata: piano terra e primo piano


Al pianterreno di Ronin c’è Piccolo Ronin, il cocktail bar in

stile izakaya

, dalle atmosfere di una Tokyo del futuro trapiantata a Milano. È un posto per un pasto veloce, un aperitivo (ci sono i

mini bao in diverse varianti

) e la drink list è ben studiata, con cocktail diversi per ogni piano.


Al primo piano c’è il ristorante Ronin Robata, la cui cucina è guidata dallo

chef Luigi Nastri

, il quale rivisita alcuni piatti della

cultura gastronomica giapponese

, come i

gigiyaki

(

polpo con salsa takoyaki

) chiamati così in suo onore.


 


Secondo piano: il ristorante Robatayaki


Si sale di piano ma anche di

livello gastronomico

: il

ristorante Robatayaki

è il cuore pulsante di Ronin, con la

robata, il barbecue in stile giapponese

su cui chef Nastri cuoce

ventresche di tonno e reali di manzo canadese

, in una sorta di

show cooking sfavillante

. Il menu si divide tra

Giappone, Italia e qualche incursione francese

, e si va da i

Gyoza di agnello e rūtsudashi, la Tempura di razza e kurozu, gli Udon e lo Shabu shabu

.


 


Qui al secondo piano si trova anche il

cocktail bar Madame Cheng

e quattro sale private riservate al karaoke (su prenotazione), con schermi, microfoni, specchi e neon che ci fanno fare direttamente un salto nel futuro.


Di

prossima apertura

, il ristorante omakase guidato dal

leggendario Maestro Katsu Nakaji, chef stellato icona della cucina giapponese

, in arrivo direttamente da Tokyo, per regalare al capoluogo meneghino un vero e proprio

angolo di Sol Levante

, con dieci coperti disposti intorno ad un bancone in legno per innamorarsi a prima vista della cucina nipponica.


 


Il club esclusivo del terzo piano


Dietro l’ultima porta del terzo livello si arriva al Member’s Club Arcade: si accede soltanto con invito, come in alcuni club di Londra o Manhattan. 


 


Il futuro a Milano


Tutti i dettagli di Ronin sono curati alla perfezione. Come i display interattivi che diffondono Arte sui tutti i piani, progetto della The Art Program, community di art social impact, dall’arredamento, al menu, alla drink list, ed è quel balzo nel futuro che serviva a Milano per entrare davvero nel mondo contemporaneo. È una boccata d’ossigeno in mezzo ai vari vorrei ma non posso perché non sono in grado, è il locale di cui avevamo bisogno, che ci permette di viaggiare in un momento ancora così complicato, se manterrà la rotta e non si sporcherà.


Ma il futuro riserva altre sorprese: sono in arrivo una terrazza all'ultimo piano e un dehor dedicati alla stagione estiva. 


 


https://www.houseofronin.it


 


Giorgia Brandolese


A cura di

Indira Fassioni


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali